Connect with us

Champions League

Champions League, De Zerbi stecca l’esordio con lo Sheriff che vince 2-0: il Dortmund batte il Besiktas

Risultato a sorpresa in Champions nel girone dell’Inter

Lo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi perde all’esordio nella fase a gironi, facendosi sorprendere dallo Sheriff Tiraspol che, segnando un gol per tempo,

Sheriff Tiraspol – Shakhtar Donetsk 2-0

16′ Traore, 62′ Yansane

Il Borussia Dortmund, invece, vince in Turchia contro il Besiktas per 2-1.

GRUPPO C

Inizia con una vittoria il cammino in Champions League del Borussia Dortmund di Haaland. I tedeschi si impongono 2-1 sul campo del Besiktas con una gran prestazione di Bellingham e una rete dell’asso norvegese. I gialloneri trovano il vantaggio già al 20’, alla loro prima occasione: Meunier dalla destra premia di prima l’inserimento di Bellingham, il quale infila sotto le gambe di Destanoglu. Gli ospiti spingono e si divorano due volte il raddoppio in pochi minuti, prima con un errore clamoroso di Haaland, che calcia alto a porta praticamente vuota, poi con un tiro di Reus da ottima posizione, centrale. Haaland si fa perdonare già nel recupero del primo tempo, trasformando dal limite dell’area di porta l’assist di un Bellingham in gran serata. È il gol del 2-0, che taglia le gambe ai turchi proprio in vista dell’intervallo. Nella ripresa i gialloneri controllano la spinta del Besiktas, pericoloso soprattutto con Batshuayi, e provano a pungere in contropiede, senza trovare il colpo dell’ulteriore ko con Haaland né con il nuovo entrato Knauff, fermato dalla traversa. Al 94’ Montero trova il colpo di testa che accorcia le distanze sulla punizione di Pjanic: è troppo tardi per organizzare un vero e proprio assalto finale. Il Dortmund trova quindi il 2-1 esterno e comincia con una vittoria.

GRUPPO D

Nel girone dell’Inter, lo Sheriff Tiraspol continua la sua bella favola e batte all’esordio il più quotato Shakhtar Donetsk di De Zerbi con un netto 2-0 casalingo, conquistando i suoi primi tre punti nella competizione. I moldavi sbloccano il match al quarto d’ora, quando Adama Traoré insacca con un preciso mancino al volo, dall’altezza del dischetto, il cross dalla sinistra di Cristiano Silva. Gli uomini di De Zerbi vacillano e Pyatov rischia di concedere l’occasione del raddoppio con un passaggio sbagliato, ma Jakhshibaev è poco freddo. Gli ucraini reagiscono e si rendono pericolosi alla mezz’ora con Lassina Traoré, il cui tiro verso l’incrocio viene deviato in angolo da Athanasiadis. In avvio di ripresa gli ospiti ci provano con Pedrinho, su cui è ancora bravo il portiere greco. La pressione dello Shakhtar prosegue, ma al 62’ a sorpresa lo Sheriff trova il 2-0: Cristiano Silvia scappa di nuovo sulla sinistra e mette in mezzo, trovando stavolta il colpo di testa di Yansané, abile a smarcarsi e infilare sul primo palo. Gli uomini di De Zerbi non riescono a produrre occasioni clamorose e rischiano anzi il tracollo, salvati da Pyatov sul contropiede di Castañeda. Finisce 2-0 e per lo Sheriff la serata entra subito nella storia.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Champions League