Connect with us

Calcio Femminile

Serie A femminile, il punto dopo la seconda giornata: in cinque a punteggio pieno

Dopo due giornate di campionato sono cinque le squadre rimaste a punteggio pieno

L’Inter sembra essere partita con un altro spirito rispetto alle ultime due stagioni. A deludere è invece la Fiorentina, ancora ferma a quota zero in classifica dopo però aver incontrato due big come Sassuolo e Juventus.

Il big match di giornata andava in scena proprio al Franchi di Firenze con le viola che ospitavano una Juve reduce dalla vittoria in Albania in Women’s Champion League e galvanizzate da una fase a gironi della competizione sempre più vicina. La squadra di Montemurro non sembra però risentire delle fatiche del viaggio e dell’impegno e trova una vittoria tonda trascinata da una Barbara Bonansea in stato di grazia che apre la gara al 37° con una bella azione personale e la mette poi in ghiaccio al 74° con una conclusione da dentro l’area prima che Cernoia su punizione all’87° cali il tris bianconero. A tenere il passo delle bianconere ci sono Milan, Sassuolo e Roma, oltre la già citata Inter. Le rossonere vincono di misura contro una buona Sampdoria grazie a un colpo di testa su azione d’angolo di Adami a inizio ripresa; le giallorosse invece mostrano tutto il loro potenziale offensivo in un primo tempo di grande livello contro il Napoli: Andressa apre le danze dopo 18 minuti, poi Serturini e Giugliano chiudono virtualmente la gara nei tre minuti successivi. Goldoni riapre i giochi al 41°, ma allo scadere della prima frazione Bartoli riporta a tre le distanze facendo poi vivere una ripresa tranquilla alle sue.

Vittoria larga anche per il Sassuolo che viene trascinato dal neo acquisto Lana Clelland: la scozzese segna due gol nel primo tempo – tiro a giro di pregevole fattura il primo, rimpallo fortunoso il secondo – mettendo in discesa la sfida contro l’Hellas. Sono poi le altre attaccanti Cantore e Ferrato a chiudere il match calando un poker in faccia alle gialloblù. Più sofferta invece la vittoria dell’Inter che batte la neopromossa Lazio grazie a un colpo di testa di Marinelli verso la fine del primo tempo.

Gol e spettacolo invece in Pomigliano-Empoli con le campane che trovano un insperato pareggio, e il primo punto in Serie A, dopo una rimonta epica. Le toscane infatti chiudono il primo tempo avanti di due reti grazie ai rigori realizzati da Prugna e Bragonzi, ma cedono incredibilmente nel finale: all’85° è la bomber Giusy Moraca che approfitta di un errore in impostazione della difesa azzurra per accorciare con un bel pallonetto, ma è al sesto minuto di recupero che succede l’impossibile con il difensore Danielle Cox che all’ultimo assalto trova la rete del pareggio che fa esplodere la festa con tanto di invasione di campo da parte della panchina.

2^ Giornata

Fiorentina-Juventus 0-3 (37°, 74° Bonansea, 87° Cernoia)

Inter-Lazio 1-0 (37° Marinelli)

Pomigliano-Empoli 2-2 (85° Moraca, 97° Cox; 24° rig. Prugna, 37° rig. Bragonzi)

Roma-Napoli 4-1 (18° Andressa, 20° Serturini, 21° Giugliano, 45° Bartoli; 41° Goldoni)

Sampdoria-Milan 0-1 (53° Adami)

Hellas Verona-Sassuolo 0-4 (27°, 38° Clelland, 70° Cantore, 90° Ferrato)

Classifica: Juventus 6, Roma 6, Sassuolo 6, Milan 6, Inter 6, Sampdoria 3, Empoli 1, Pomigliano 1, Lazio 0, Fiorentina 0, Napoli 0, Hellas Verona 0

(Fonte Tuttomercatoweb)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calcio Femminile