Connect with us

Ultime news

Lazio, pronto l’assalto finale per l’esterno: Kostic resta il preferito, Zaccagni l’alternativa

Spinge per venire alla Lazio come ha sempre spinto sul campo, sulla fascia sinistra, a suon di galoppate e accelerazioni improvvise. Filip Kostic ha deciso di rompere con il Francoforte, non presentandosi all’allenamento di venerdì e non venendo convocato per la gara ieri, pur di ottenere il trasferimento alla Lazio. Il club tedesco non ha apprezzato il suo comportamento, sui social ha ricordato come abbia ancora “un contratto fino al 2023”. Non è una minaccia, ma un messaggio molto chiaro e duro. Il ds Krösche ha confessato di essere “irritato” e “stupito” per la guerra fredda che il giocatore ha voluto intraprendere.

La Lazio ha già l’accordo con il 28enne serbo (quattro o cinque anni a 2,5 milioni a stagione), ma non quello con il Francoforte, che lo valuta 20 milioni: da Formello sono arrivati a 15. Da giorni stanno andando avanti i colloqui e la trattativa è a un punto di non ritorno. Considerando l’imminente chiusura del mercato, è lecito pensare che oggi le due società possano mettere un punto sulla questione: in negativo o in positivo. Se salta, la Lazio ha già un’alternativa pronta, anche se per Tare non esistono piani B. Si chima Mattia Zaccagni, ha 26 anni ed è in scadenza con il Verona. In settimana il suo agente, Tinti, ha dialogato con la società biancoceleste, che ha raggiunto una bozza di accordo con lui e con l’Hellas, a cui andrebbero 8 milioni più 2 di bonus.

Kostic o Zaccagni, dunque. Anche se sono alternativi, l’arrivo di uno piuttosto che dell’altro condizionerà il gioco della Lazio. Perché per quanto possano giocare entrambi a sinistra, interpretano il ruolo in maniera diversa. Kostic è un’ala pura, mancina, che ama giocare con i piedi sulla linea laterale e cercare il fondo per crossare (17 assist l’anno scorso). Zaccagni invece parte largo per accentrarsi sul piede, forte, il destro: più che un esterno vero, è un trequartista che consentirebbe a Sarri di cambiare, anche se venerdì l’ha smentito, il 4-3-3 in un altro modulo

Fonte: Tuttomercatoweb

loading...

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Ultime news