Connect with us

home

Amichevoli estive, la Juve ne fa 3 all’Atalanta: vincono Inter, Milan, Napoli e Roma, pari fra Lazio e Sassuolo

La Juventus ha battuto 3-1 l’Atalanta nell’amichevole dell’Allianz Stadium, prova generale per la nuova Serie A. Nel primo tempo bianconeri avanti all’8′ con un contropiede fulmineo giostrato da Ronaldo e Chiesa e concluso da Dybala. L’Atalanta ha reagito pareggiando con Muriel su rigore e impegnando Szczesny in più frangenti, ma al 39′ Bernardeschi ha pescato un siluro vincente dalla distanza all’incrocio. Nel recupero il tris di Morata.

Nell’ultima amichevole prima del debutto in Serie A, il Milan batte 2-1 il Panathinaikos. A Trieste, decide una doppietta di Olivier Giroud: il francese sigla il vantaggio al 16′ con uno splendido sinistro al volo su cross di Tomori, poi al 43′ raddoppia con un preciso colpo di testa su assist di Calabria. Vince anche la Roma: 5-0 al Raja Casablanca all’Olimpico con i gol di Shomurodov, Mancini, Mkhitaryan, Carles Perez e Borja Mayoral.

A Monza è subito l’Inter di Edin Dzeko, che al debutto (in extremis) in nerazzurro firma uno dei tre gol con cui i campioni d’Italia battono la Dinamo Kiev in amichevole. Allo U-Power Stadium, la formazione di Simone Inzaghi sblocca la sfida al 13’ con la strepitosa rete di Barella, autore al 34′ del perfetto assist per il bosniaco, che salta il portiere e deposita a porta vuota. Di Sensi, al 60′, il definitivo 3-0 dei nerazzurri.

Il Napoli rifila quattro gol al Pescara nell’amichevole che ha chiuso il ritiro degli azzurri a Castel di Sangro. Al 9′ sblocca il risultato Osimhen con un tocco sotto porta su assist di Insigne. Lo stesso capitano azzurro firma il raddoppio al 18′ su rigore concesso per fallo in area su Elmas. Fabian Ruiz si divora il 3-0 al 25 poi nella ripresa le altre due reti per gli uomini di Spalletti. Al 3′ Ounas realizza il 3-0 dopo una fuga sulla fascia e al 24′ Zedadka, appena entrato in campo, chiude i conti.

All’Olimpico, infatti, finisce 5-0 per i giallorossi grazie alle reti di Shomurodov, Mancini, Mkhitaryan, Carles Perez e Borja Mayoral con Mourinho che fa il suo esordio davanti al proprio pubblico (in dodici mila sugli spalti). Lo Special One sceglie, in attesa di altri regali dal mercato, la squadra titolare, fatta eccezione per Pellegrini, rimasto a riposo dopo la botta alla coscia destra smaltita solamente ieri. Pronti via, dunque, schiera Rui Patricio in porta e la difesa è composta da Karsdorp, Mancini, Smalling e Vina. In mediana Cristante e Veretout, mentre sulla trequarti spazio a Zaniolo, Mkhitaryan ed El Shaarawy con Shomurodov prima punta. Gli unici pericoli corsi dalla Roma sono nel primo tempo, mentre nella ripresa all’ora di gioco inizia la girandola di cambi che interessa anche Vina, al suo esordio con la maglia della Roma. Test dunque superato per i giallorossi che ora giovedì avranno la prima gara ufficiale della stagione con il match d’andata del play off di Conference League contro il Trabzonspor.

Antipasto di Serie A al Benito Stirpe di Frosinone: finisce 1-1 l’amichevole tra la Lazio di Sarri e il Sassuolo di Dionisi. Ad andare in vantaggio per prima è la squadra biancoceleste: è il 32′ quando da angolo corto Felipe Anderson mette in mezzo e Akpa Akpro realizza anticipando tutti. Dopo 3′ occasionissima per il raddoppio ma Immobile spreca davanti a Consigli. Al 45′ arriva il pareggio dei neroverdi con il tap-in vincente di Traore dopo la respinta di Reina su conclusione di Ferrari. Nella ripresa il Sassuolo colpisce due pali, prima con Lopez e poi con Scamacca.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home