Connect with us

home

Amichevoli estive, perde l’Atalanta col West Ham: L’Udinese batte l’Empoli, vincono Lazio, Sassuolo e Sampdoria, pareggia la Fiorentina

L’Atalanta perde 2-0 in Inghilterra il quarto e penultimo test amichevole prima dell’inizio della nuova stagione

A Londra, con due gol in chiusura di primo e secondo tempo (di Antonio su errore di Toloi e grazie a una deviazione di Fornals), è il West Ham a fare suo il test valido per la settima edizione della Betway Cup. Un’occasione comunque importante per i nerazzurri, soprattutto per vedere all’opera i nuovi acquisti. A partire dall’argentino Juan Musso, al debutto dal primo minuto dopo l’arrivo in estate dall’Udinese e subito protagonista di buoni interventi.

L’Udinese vince per 1-0 l’amichevole contro l’Empoli ad Abano Terme, ultimo test prima dell’impegno ufficiale in Coppa Italia contro l’Ascoli. Il gol arriva al 44′, con l’azione che parte da una bella palla di Samir per Udogie. L’ex Verona se ne va sulla sinistra, mette in mezzo e trova la deviazione in porta da parte di Viti. Autogol e 1-0 per l’Udinese

Il Sassuolo ha battuto per 3-1 in amichevole la L.R. Vicenza. Per i neroverdi a segno Haraslin al 7′, Boga al 51′ e Raspadori al 53′. Momentaneo pari veneto di Diaw al 24′. La quarta amichevole stagionale dei neroverdi si è giocata allo Stadio Ricci di Sassuolo davanti ad oltre 400 spettatori.

E’ la Sampdoria ad aggiudicarsi l’antipasto di Serie A in scena al “Fortunati” di Pavia. I blucerchiati si impongono 1-0 sul Verona di Eusebio Di Francesco in una serata calda e afosa. La prima occasione è di marca doriana con un contropiede condotto e concluso da Gabbiadini ma il suo tiro è debole e facile preda di Pandur. Il Verona è più in palla cercando sempre la giocata in velocità per far male alla difesa blucerchiata. Al decimo è Barak che dal limite dell’area prova un suggerimento morbido per Zaccagni ma il pallone termina sul fondo. Due minuti più tardi, Pandur sbaglia il rinvio servendo Verre che cerca subito il colpo a scavalcare il portiere dell’Hellas senza successo. Al 25’ occasionissima per gli scaligeri con un bel passaggio filtrante di Barak per Kalinic che però si fa ipnotizzare da Audero, abile a respingere da pochi passi.

Finisce 4-2 dopo i calci di rigore a favore della Fiorentina l’amichevole giocata dai viola questa contro l’Espanyol: tutti in gol i giocatori di Italiano che si sono presentati sul dischetto (Vlahovic, Sottil, Saponara e Benassi) mentre per gli ospiti hanno fallito dagli undici metri Embarba e Merida. La Viola si aggiudica l’Unbeatables Cup.

L’amichevole in casa del Twente, vinta 0 a 1, fa tirare un sospiro di sollievo i tifosi, delusi dalle ultime due uscite negative contro due squadre di terza serie, il Padova e il Keppen (entrambe 1-1).

Contro gli olandesi, più avanti nella preparazione perché sabato inizieranno l’Eredivisie, i biancocelesti hanno giocato una partita più ordinata tatticamente, soprattutto in fase difensiva e nell’andare a recuperare la palla il più avanti possibile.

A decidere la gara è il solito Immobile, che sblocca il parziale al 3′ dopo una verticalizzazione perfetta di Milinkovic. Per Correa, che verrà ceduto, solo una mezz’ora, mentre non è sceso in campo Luis Alberto.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home