Connect with us

Calciomercato

Milan, Kessie non fa scherzi e resta rossonero: raggiunta l’intesa per il rinnovo

Franck Kessie e il Milan continueranno probabilmente insieme

Nonostante il ritardo del rinnovo sulla tabella di marcia, l’accordo tra il centrocampista e i rossoneri è sempre più vicino. Le proposte delle due parti stanno per allinearsi, con una triplicazione dell’ingaggio del calciatore nonostante l’impegno di Tokyo 2020 della Costa d’Avorio stia rendendo meno agevoli le negoziazioni: il giocatore vuole restare.

Ieri a Bologna infatti il direttore sportivo del Milan, Frederic Massara, ha incontrato il procuratore di Franck Kessie – George Atangana – per entrare nel vivo della trattativa, che entrambe le parti vogliono portare al termine.

Le parole del centrocampista da Tokyo 2020 avevano esternato la chiara volontà di continuare la sua avventura in rossonero e questo ha permesso alle negoziazioni di accelerare in modo deciso. In realtà nessuno a Milano è mai stato preoccupato, ma tenere un giocatore così importante in scadenza avrebbe potuto attirare offerte di mercato a turbare le convinzioni dell’ex Atalanta.

Ora la società lombarda si sta avvicinando alla quota di 6 milioni di euro netti di ingaggio dai circa 2,2 attuali e gli ultimi dettagli sarebbero legati ai bonus.

Insomma, la trattativa è in discesa, malumori non ce ne sono e il cammino della Costa d’Avorio all’Olimpiade non crea grossi problemi. Pare che i tifosi milanisti possano davvero stare tranquilli.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Calciomercato