Connect with us

home

Il Covid torna a spaventare il calcio italiano. Diversi i casi dalla A alla C

Il Covid fa tremare ancora una volta il calcio italiano. Numerosi i focolai divampati nelle ultime settimane dalle categorie minori alla massima serie.

Tra ritiri ed amichevoli annullate, il calcio italiano viene tormentato ancora una volta dall’incubo covid. Nelle ultime settimane i casi di positività sono stati numerosi, così come i vari professionisti che rifiutano il vaccino. Il caso più eclatante resta quello dello Spezia.

Nel ritiro della squadra ligure i positivi sono ben 14, inclusi 3 membri dello staff. Ed è stato proprio il medico della società a rivelare la volontà di non vaccinarsi di alcuni giocatori della squadra. Caos anche nel ritiro dell‘Empoli, dove un calciatore è stato isolato per presunta positività.

Situazione analoga a Lecce, dove il presidente della squadra pugliese ha ribadito la sua preoccupazione e il suo timore per la presenza negli spogliatoi di un giocatore no-vax. Situazione condivisa anche dal Bari, dove ben 7 giocatori sono risultati positivi al covid, tutti con lievi sintomi.

Il calcio italiano si ritrova in una condizione molto delicata, dove non esiste l’obbligo di vaccinazione per i calciatori, ma al contempo una vaccinazione totale limiterebbe con molta probabilità il contagio in vista dei campionati sempre più vicini.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home