Connect with us

Euro2020

Vittoria azzurra agli Europei: ecco quanto hanno guadagnato in premi i nostri campioni

Una vera pioggia di danaro è quella che L’Uefa verserà alle Federazioni nazionali

L’accordo tra gli azzurri e il presidente Gravina prevede 250mila euro a testa per i campioni (sarebbero stati 200mila per il secondo posto, 150mila per la semifinale e 80mila per i quarti).

Le squadre si dividono 331 milioni, -11% rispetto al montepremi previsto di 371 milioni. Comunque un record. Nel 2016 la somma totale era stata 301 milioni.

Il Portogallo campione 2016 ne aveva presi 25,5. Guadagnano anche i club, a titolo di “partecipazione agli utili” del torneo, in base al periodo in cui saranno impegnati i loro giocatori.

Circa 200 milioni da dividere tra i 624 convocati.

Nel 1982 i campioni di Spagna avevano guadagnato 180 milioni di lire (circa 90mila euro). Nel 2006, dopo il trionfo di Berlino, gli azzurri avevano ricevuto 250mila euro (sarebbero stati 180mila per il secondo posto).

Anche all’Europeo 2012 il secondo posto era valso 200mila euro.

L’Inghilterra è la nazionale che aveva promesso di più nel torneo: 540mila euro a giocatore (al cambio con la sterlina).

Il Belgio avrebbe pagato 435mila euro, poco più di Germania e Spagna (400mila). Francia e Portogallo inseguivano 340mila euro, più o meno la stessa cifra promessa dalla Danimarca.

Gli olandesi, parchi, 200mila euro in caso di vittoria finale.

(Fonte Gazzetta.it)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Euro2020