Connect with us

home

Lazio, Sarri si presenta: “Costruzione per essere fortemente competitivi”

Maurizio Sarri è stato presentato in conferenza stampa come nuovo allenatore della Lazio. Le sue dichiarazioni principali:

Le squadre hanno certe caratteristiche e bisogna stare attenti nel cercare di stravolgerla. Se trovassimo due attaccanti esterni capaci di darci una mano va benissimo, nell’arco degli ultimi anni ho avuto attaccanti che sono riusciti a segnare tantissimo, da Higuain a Mertens, Hazard nel mio Chelsea. E’ bene avere alternative e non soffrire quando inevitabilmente ci saranno periodi dove l’attaccante segnerà meno. L’obiettivo? Vediamo, sarà un primo anno di costruzione ma non dobbiamo precluderci niente. Tutte le squadre da metà in classifica hanno un obiettivo che anche dal punto di vista economico fa la differenza. Cercheremo di restare sempre competitivi e con il passare del tempo, migliorare. Diventare fortemente competitivi.

Nota sul contratto:La società voleva un contratto di quattro anni ma volevo essere sicuro di avere sempre le stesse energie, quindi dopo due anni vediamo se allungare“.

Sull’Europa League:Il livello salirà e anche i gironi saranno impegnativi. Speriamo di avere una rosa a disposizione che possa mantenerci competitivi“.

Su Luis Alberto:Vogliamo parlare con lui. Ho litigato anche con dei giocatori, poi quando si è ripreso con l’atteggiamento postiivo e costruttivo per il gruppo, l’ho rimesso dentro”.

Su Marusic:Buona gamba, può fare anche il quarto con relativa tranquillità“.

Su Correa:Aveva manifestato voglia di cambiare ambiente, se dopo la Coppa America ha cambiato idea, sarò contento e gli chiederò di partire come attaccante di sinistra“.

Sul centrocampo:Uno di incontristi non l’ho mai avuto, qui c’è Lucas che ha queste caratteristiche con accanto due costruttori o belle qualità offensive. L’importante è portare movimenti e consentire delle letture”.

DALLO STESSO AUTORE, PUOI LEGGERE:

Milan, Calabria e Tonali ufficiali: le note del club rossonero

Napoli, Spalletti: “Progetto importante, spero in una squadra sfacciata”

Italia, Bonucci: “Spagna in continua crescita, sarà una battaglia ma…”

Italia, Mancini: “Spagna straordinaria, sarà gara difficile ma divertente”

Atalanta-Musso, è ufficiale: la nota del club bergamasco

Bologna, doppio acquisto con la B: le note del club

Nainggolan: “Spalletti-Napoli grandi cose, su Lukaku e mio futuro…”

Napoli, Spalletti: “Felice e onorato, contesto stimolante. Non vedo l’ora”

Inter, Ausilio: “Daremo tempo ad Eriksen, Calhanoglu opportunità. Hakimi…”

Italia, Jorginho: “Pallone d’Oro? Meglio gioire in gruppo, non accontentiamoci”

Italia, Immobile: “Belgio può metterci in difficoltà, sarà una battaglia”

Verona, Setti: “Zaccagni da big, Jorginho, Juric-Di Francesco…”

Inter-Cordaz è ufficiale: la nota del club nerazzurro

Italia, Di Lorenzo: “Entusiasmo ma non presunzione, gruppo fantastico”

Italia, Insigne: “La forza è il gruppo, qui ci esprimiamo al meglio”

Verona, Di Francesco: “Non voglio smontare ma continuare con coraggio a giocarsela con tutti”

Italia, Chiesa: “Galles darà battaglia, siamo tutti pronti e titolari. Allegri…”

Tottenham, Paratici nuovo Managing Director: “Onore essere qui”

Verona, Veloso rinnova con l’Hellas: ufficiale

Italia, Nesta: “Entusiasmo attorno alla Nazionale, si può competere”

Lettera Mancini, il ct azzurro scrive il suo messaggio all’Italia: “Forza Azzurri”

Italia, Locatelli: “Maturi, equilibrati e con identità, pronti a dare tutto”

Italia, Florenzi: “Mi sento più forte, bello tornare a Roma. De Rossi…”

Verona, Il Volo omaggia Ennio Morricone: sensazioni in Arena

Italia, Mancini verso l’Europeo: “Mi piace il nostro atteggiamento. Spero l’Olimpico ci dia una mano”

Juventus, Paratici: “Una fortuna passare qui, orgoglioso e grato di ogni momento”

Sampdoria, Quagliarella ancora in blucerchiato: rinnovo ufficiale

Torino-Juric ufficiale: un triennale per il croato

Verona-Juric, risoluzione del contratto: la nota del club veneto

Roma, Fonseca: “Proposta, identità e giovani. Auguri a Mourinho”

Verona, panchine girevoli: Juric va al Torino, Aglietti lascia il Chievo

Bologna, Palacio saluta in video: “Grazie, mi sono sentito a casa”

Sassuolo, De Zerbi: “Non posso dare di più. Scelta sofferta, andrò via”

Juventus, Kulusevski: “Stessa fame, più divertente con le difficoltà”

Valencia, Javi Garcia esonerato: il comunicato ufficiale del club

Manchester-Roma, Fonseca: “Grande convinzione, serve gara perfetta, senza errori”

Atalanta, Gasperini: “Battuto una grande Juventus, dimostrato di poterlo fare”

Inter, Skriniar: “Difendiamo tutti insieme, grande atteggiamento”

Juventus-Genoa, Pirlo: “Mi do un sei di stima. Ronaldo, Dybala…”

loading...

Giornalista Pubblicista, laureato magistrale in Editoria e Giornalismo, Triennale in Lingue e Comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Da anni inviato a Verona dove seguo le squadre della città, e non solo.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home