Connect with us

calcio estero

Copa America, poker del Brasile al Perù: il Venezuela ferma la Colombia

Nella seconda giornata della fase a gironi i verdeoro travolgono 4-0 il Perù

Dopo il gol al 12′ di Alex Sandro, i campioni in carica dilagano nella ripresa grazie alle reti di Neymar (68′), Ribeiro (89′) e Richarlison (93′).

La formazione di Tite è ora prima in classifica in solitaria grazie allo 0-0 nell’altro match del gruppo B tra Colombia e Venezuela.

BRASILE-PERÙ 4-0

La partita si sblocca già al 12′: Gabriel Jesus mette al centro per Alex Sandro che, lasciato completamente solo in area, deposita in rete l’1-0 in favore dei campioni in carica. Dopo aver sfiorato il raddoppio già nel primo tempo con il destro dal limite di Fabinho di poco a lato e ad inizio secondo tempo con il destro fuori misura di Danilo, la formazione di Tite raddoppia a metà ripresa: Neymar, che al 62′ si procura un calcio di rigore poi tolto dopo la revisione dell’arbitro al Var, riceve spalle alla porta da Fred, si gira e con un diagonale destro non irresistibile batte Gallese, firmando il 2-0 al 68′ e chiudendo di fatto la partita.

Le altre due reti arrivano nel finale: all’89’, Everton Ribeiro firma il 3-0 da pochi passi sfruttando l’assist di Richarlison, che trova invece il definitivo 4-0 con un tap-in da terra dopo la parata di Gallese su Firmino.

Il Brasile ottiene così la sua seconda vittoria in altrettante partite di Copa America e sale a quota 6 nel gruppo B: è sola in classifica dopo lo 0-0 tra Colombia e Venezuela. Il Perù, invece, resta senza punti.

COLOMBIA-VENEZUELA 0-0

Uno strepitoso Farinez mura la Colombia, costretta allo 0-0 nel suo secondo match in Copa America. A Goiânia, i Cafeteros non vanno oltre il pareggio grazie alla grande prestazione del portiere del Lens, che para semplicemente tutto. Il primo a rendersi pericoloso è l’atalantino Muriel, poi è Cardona, match winner contro l’Ecuador, a vedersi respingere la conclusione dal limite da Farinez, miracoloso poi al 35′ su Duvan Zapata.

Nella ripresa, ci prova due volte Uribe, ma l’estremo difensore venezuelano si conferma in serata di grazia respingendo la mezza rovesciata del calciatore del Porto, che ci prova senza trovare la rete anche nel finale. Un arrembaggio inutile per la Colombia, che resta anche in dieci nel recupero per l’espulsione a Luis Diaz e non va oltre lo 0-0: i Cafeteros salgono a quota 4, ma scivolano a -2 dal primo posto nel Brasile. Primo punto, invece, per il Venezuela.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero