Connect with us

Euro2020

Nazionale italiana, Mancini fa le prove per la Turchia: Verratti già lavora con il pallone

La Nazionale si sta preparando ad Euro 2020 e particolarmente per il debutto venerdì contro la Turchia

Mancini ha diviso la squadra in due gruppi effettuando un po’ di esperimenti ma la notizia migliore arriva da Marco Verratti, sempre più vicino al rientro in gruppo: il centrocampista del PSG ha svolto con i compagni la prima parte dell’allenamento con il pallone. Il ct spera di recuperarlo per il secondo match del girone, il 16 giugno contro la Svizzera.

Verratti, assieme a Florenzi reduce da un affaticamento muscolare, ha poi saltato lavoro tattico (provato a centrocampo Pessina al fianco di Jorginho e Barella, in avanti testato Bernardeschi a destra al fianco di Insigne e Immobile) e partitella, svoltasi sotto il sole dopo la pioggia di inizio seduta.

Nella partitella finale, Mancini ha schierato da una parte in maglia verde Donnarumma in porta, Toloi a destra, Acerbi e Chielllini centrali, con Spinazzola a sinistra. A metà campo Jorginho, Locatelli e Pellegrini. In avanti il trio composto da Berardi, Chiesa e Belotti. Dall’altra con le pettorine arancioni spazio a Sirigu, Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni ed Emerson in difesa; Barella, Cristante e Pessina a centrocampo; Bernardeschi, Belotti e Insigne in attacco.

Oggi altro allenamento alle 18 e sarà probabilmente quello in cui si potrà capire chi scenderà in campo poi venerdì sera all’Olimpico.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Euro2020