Connect with us

home

Napoli, De Laurentiis, senza Champions, ridimensiona gli ingaggi: tanti big in partenza?

La mancata qualificazione alla Champions League e la pandemia di coronavirus pesano sui conti del Napoli

De Laurentiis, secondo quanto scrive Sportmediaset, avrebbe deciso di dare un netto taglio agli stipendi senza guardare in faccia a nessuno.

E’, dunque, in bilico il futuro di due colonne della squadra: quello del capitano Insigne, al quale il presidente ha offerto un rinnovo al ribasso, e quello di Mertens, che ha ancora un anno di contratto a 4,5 milioni.

Il contratto del capitano scade nel 2022 e se ne parlerà dopo l’Europeo. Certo è che AdL intende proporgli una riduzione dell’ingaggio fino a 3,5 milioni di euro a fronte di una richiesta della controparte che si aggira intorno ai 5 milioni.

Più difficile, invece, la conferma di Mertens. Il miglior bomber della storia del Napoli non sarà titolare con Spalletti, ha 34 anni e ancora un anno di contratto a 4,5 milioni di euro.

Troppi in questo periodo di austerità, quindi a Castel Volturno sono pronti ad ascoltare eventuali offerte.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home