Connect with us

home

Torna Allegri e Adani si scatena: “Preso il tecnico di tre anni fa a 9 milioni a stagione, ma non c’era la crisi? 

Massimiliano Allegri deve ancora sedersi sulla panchina della Juventus e già si rinnova il duello con Daniele Adani

L’ex difensore, che ha avuto diversi screzi in passato con il mister toscano in merito alla filosofia di gioco, ai microfoni della Bobo Tv su Twitch non ha mancato di punzecchiare il neo tecnico bianconero.

“Tornano con il tecnico di tre anni fa a 9 milioni di euro a stagione, ma non c’era la crisi?  Pirlo prendeva 1,8 milioni – le parole di Adani, che poi fa un’analisi più approfondità sulle possibilità del livornese – . Non basterà vincere lo Scudetto, che è normale per la Juventus, ma bisogna puntare alla vittoria della Champions League, altrimenti dovevi continuare con Sarri o Pirlo“.

Noi facciamo delle valutazioni pensando ai risultati, ma la Juventus non va giudicata per quello che fa in Italia, ma all’estero – ha continuato Adani -. Perché la Juve ha alzato il livello e compete con altre otto squadre continentali e Allegri era stato mandato via per questo. Il progetto doveva continuare con Sarri, che invece è stato mandato via dopo appena un anno, e lo stesso errore si sta facendo con Pirlo perché si interrompe un progetto”.

Alla Juventus chi decide è Agnelli, non Nedved o Paratici, e lui ha scelto di richiamare Allegri. Sono contento che Max sia tornato in panchina, a casa sua, ma ora si riparte da dove aveva lasciato“.

(Fonte sportvirgilio.it)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home