Connect with us

home

Volata Champions e retrocessione, la situazione aggiornata: aleggia la classifica avulsa

Per il terzo anno consecutivo l’Atalanta conquista un posto nell’Europa dei big, mentre la Lazio saluta

Sono tre le squadre che si contenderanno fino all’ultimo secondo i due posti rimanenti per la Champions: Milan, Napoli e Juve. Nella zona rossa della classifica, il pareggio del Benevento salva il Cagliari e consente al Torino di rimanere in Serie A facendo un punto: ai campani serve invece un miracolo.

A 90′ dal termine delle stagione tante combinazioni possibili e la situazione è ancora complicata.

Soprattutto per quanto riguarda la lotta per un posto in Champions. In caso di arrivo a pari punti, infatti, si dovranno valutare scontri diretti ed eventualmente classifica avulsa.

Il regolamento dice che con gli stessi punti i criteri per stilare una graduatoria sono cinque: punti fatti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti, differenza reti totale, gol fatti totali, sorteggio.

Ma vediamo, con l’aiuto di Sportmediaset, nel dettaglio la situazione.

MILAN – 76 punti

Contro il Cagliari ha fallito il primo match point, ma con una vittoria a Bergamo in casa dell’Atalanta arriverebbe Champions e secondo posto in campionato. Possibile un arrivo a pari punti (76) con Napoli e Juventus. In questo caso la mini classifica sarebbe: 6 Milan, 6 Juventus e 6 Napoli. Cosi sarebbero qualificate Milan e Juve. Per quanto riguarda invece gli scontri diretti, la situazione dei rossoneri è la seguente: 

– In vantaggio sulla Juve (1-3 a Milano, 0-3 a Torino)

– In vantaggio sul Napoli (vittoria 1-3 e ko 0-1)

NAPOLI – 76 PUNTI

Per tenersi la Juve alle spalle e andare sicuramente in Champions il Napoli deve vincere contro il Verona. Diversamente la situazione potrebbe complicarsi. Al momento gli azzurri sono a +1 su bianconeri e a parimerito con rossoneri e da qui alla fine può ancora succedere di tutto incrociando i risultati con la banda di Pirlo e quella di Pioli. Ma vediamo nel dettaglio la situazione degli scontri diretti della squadra di Gattuso in caso di arrivo a pari punti.

– In svantaggio col Milan (1-3 al Maradona e 0-1 a Milano)

– In parità con la Juve (2-1 a Torino, 1-0 al Maradona), ma davanti ai bianconeri nella differenza reti generali

JUVENTUS – 75 PUNTI

Al momento la Juve è quinta a quota 75, con la Champions appesa a un filo per Pirlo. Per centrare la qualificazione, la Juve deve battere il Bologna e sperare che il Milan non vinca a Bergamo o che il Napoli non vinca col Verona. In alternativa potrebbe centrare l’obiettivo anche in un arrivo a 3 a 76 punti nel quale andrebbe in Champions col Milan. 

Ma vediamo nel dettaglio la situazione degli scontri diretti dei bianconeri. 

– In svantaggio col Milan (1-3 a Milano, 0-3 a Torino)

– In parità col Napoli (2-1 a Torino, 1-0 al Maradona), ma dietro agli azzurri nella differenza reti generali

LOTTA RETROCESSIONE

La situazione del Benevento è disperata, a maggior ragione dopo il pareggio con il Crotone. Spezia e Cagliari sono in salvo, in lotta per non retrocedere sono rimasti Torino e i campani. Ai granata basta un solo punto tra Lazio (recupero) e proprio Benevento per rimanere aritmeticamente in Serie A. La squadra di Inzaghi invece deve sperare che i biancocelesti battano il Toro e poi vincere la partita proprio contro l’undici allenato da Nicola: entrambe avrebbero 35 punti ma, dopo il 2-2 dell’andata, lo scontro diretto favorirebbe il Benevento.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home