Connect with us

home

Serie A, le ultimissime dai campi di allenamento: le probabili formazioni

La penultima giornata si apre domani con Genoa-Atalanta e Spezia-Torino alle 15

A18 Juventus-Inter e alle 20.45 il derby di Roma.

Domenica altre 5 partite: spicca il posticipo Milan-Cagliari. La giornata si chiuderà poi lunedì sera con Verona-Bologna.

Queste le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate da Gazzetta,it

GENOA-ATALANTA (DOMANI, ORE 15)—  Genoa: a salvezza raggiunta Ballardini pensa a qualche cambio. In difesa Zapata può essere ancora preferito a Radovanovic, in avanti favoriti Destro e Shomurodov. Da valutare Badelj, costretto a uscire a Bologna.

Atalanta: da monitorare Toloi, che Gasperini aveva annunciato in miglioramento ma che potrebbe essere preservato anche in vista della Coppa Italia. In difesa torna Djimsiti dal 1′, in avanti la certezza è Malinovskyi.

SPEZIA-TORINO (DOMANI, ORE 15)—   Spezia: in una partita chiave, Italiano potrebbe rispolverare Nzola al centro dell’attacco, con ai lati Agudelo e Verde. In mezzo potrebbero giocare Estevez, Ricci e Maggiore. In difesa, out Chabot, si giocano due maglie Ismajli, Erlic e Terzi.

Torino: Nicola dovrebbe ritornare alla migliore formazione, anche se al momento Izzo e Nkoulou restano indisponibili e questo complica i piani in difesa. Dubbio Vojvoda-Singo a destra, davanti tornano Belotti e Sanabria. A centrocampo squalificato Linetty.

JUVENTUS-INTER (DOMANI, ORE 18)—   Juventus: Pirlo ha tutti a disposizione. In difesa il dubbio principale è sul partner di De Ligt, a centrocampo probabili i rientri di Bentancur e Cuadrado con la conferma di Chiesa. Davanti Dybala in vantaggio su Morata come partner di Ronaldo.

Inter: vista l’importanza della partita, Conte dovrebbe riproporre la migliore formazione. Riecco i vari Handanovic, De Vrij, Bastoni, Perisic, Barella ed Eriksen, con Lukaku e Lautaro in attacco. Fuori Kolarov e Vidal, da valutare il recupero di Sanchez (caviglia).

ROMA-LAZIO (DOMANI, ORE 20.45)—   Roma: resta chilometrica lista di indisponibili, ma lo staff medico farà un tentativo per il recupero di Smalling e Spinazzola, che al momento resta improbabile. Possibile il 3-4-2-1 con Pellegrini e Mkhitaryan a sostegno di Mayoral, Karsdorp e Bruno Peres sulle fasce.

Lazio: Inzaghi proverà a recuperare Milinkovic, ma la momento il serbo è da considerarsi out. Marusic e Luiz Felipe si giocano una maglia accanto a Acerbi e Radu, Lazzari e Lulic favoriti sulle fasce. Davanti torna Correa accanto a Immobile.

FIORENTINA-NAPOLI (DOMENICA, ORE 12.30)—   Fiorentina: a salvezza ottenuta, Iachini potrebbe riproporre Ribery accanto a Vlahovic. Dragowski dovrebbe recuperare ed essere al suo posto in porta, Biraghi e Castrovilli favoriti su Igor e Amrabat.

Napoli: Gattuso, visto l’eccellente momento della squadra, cambierà il meno possibile. Ancora out Koulibaly e Maksimovic, saranno Manolas e Rrahmani i centrali. L’unico vero dubbio a destra tra Lozano e Politano.

BENEVENTO-CROTONE (DOMENICA, ORE 15)—   Benevento: con la squalifica di Caldirola, coppia centrale formata da Tuia e Glik con Barba e Letizia terzini. In mezzo Schiattarella favorito su Viola, Caprari e Insigne a sostegno di Lapadula.

Crotone: non sono previsti grossi cambiamenti rispetto all’undici che ha battuto il Verona, da valutare il possibile recupero di Reca a sinistra.

UDINESE-SAMPDORIA (DOMENICA, ORE 15)—   Udinese: ultima in casa per la squadra di Gotti, che soprattutto in attacco è alle prese con una lunga lista di assenti. Pereyra giocherà alle spalle di Okaka, con Makengo titolare per l’indisponibile Arslan. Nuytinck prova il recupero, se non ce la facesse possibile una maglia da titolare per Samir.

Sampdoria: se Silva non recupera, in mezzo al campo sarà ancora Ekdal ad affiancare Thorsby. Keita o Gabbiadini accanto a Quagliarella in attacco.

PARMA-SASSUOLO (DOMENICA, ORE 18)—   Parma: D’Aversa non ha molti margini per ruotare i giocatori, visto che ha 13 giocatori indisponibili. Probabile che il baby Dierckx venga confermato in difesa, così come il brillante Brunetta visto all’Olimpico. Solito ballottaggio Cornelius-Pellè in avanti.

Sassuolo: Raspadori, visto il suo eccellente stato di forma, può essere confermato come centravanti. Da verificare Djuricic, inizialmente in panchina con la Juve a causa di un lieve affaticamento.

MILAN-CAGLIARI (DOMENICA, ORE 20.45)—   Milan: Pioli, vista la prestazione di Torino, dovrebbe rinnovare la fiducia a Brahim Diaz come trequartista, con Calhanoglu a sinistra e Rebic centravanti. Saelemaekeres torna dalla squalifica e si riprende la fascia destra.

Cagliari: in difesa scalpita Rugani, aperto il ballottaggio con Carboni. Nandez e Lykogiannis sulle fasce, Semplici dovrebbe affidarsi ancora a Pavoletti accanto a Joao Pedro.

VERONA-BOLOGNA (LUNEDÌ, ORE 20.45)—   Verona: dopo la sconfitta col Crotone, Juric potrebbe ripresentare Faraoni sulla fascia destra e Lasagna al centro dell’attacco. Possibile che torni titolare anche Dimarco, entrato molto bene a Crotone.

Bologna: da valutare se Mihajlovic confermerà il baby Ravaglia in porta o riproporrà Skorupski. Si mantiene aperto il ballottaggio Orsolini-Skov Olsen a destra, cerca spazio anche Vignato.

(Fonte Gazzetta.it)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home