Connect with us

home

Serie A, le ultimissime dai campi di allenamento: le probabili formazioni

La manita del Napoli all’Udinese ha introdotto la 36′ giornata che oggi vede disputare otto partite

Crotone-Verona chiuderà il turno giovedì sera.

Queste le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate da Gazzetta.it

CAGLIARI-FIORENTINA (OGGI, ORE 18.30)—  Cagliari: in difesa Rugani in campo dall’inizio, Carboni si gioca invece una maglia con Ceppitelli (favorito nel ballottaggio). In mezzo al campo spazio a Zappa e a Duncan, mentre in attacco Nainggolan confermato alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti.

Fiorentina: Amrabat e Igor si candidano per una maglia: il primo potrebbe partire titolare a scapito di Castrovilli, mentre a sinistra è probabile la conferma di Biraghi. In attacco possibile turno di riposo per Ribery: Kouame pronto a rilevarlo.

ATALANTA-BENEVENTO (OGGI, ORE 20.45)—   Atalanta: rientra Gollini dopo il turno di squalifica, a meno che Gasp non decida di continuare con Sportiello. Riprendono il posto da titolare Hateboer e Pessina, al posto di Maehle e Ilicic schierati a Parma, mentre Zapata dovrebbe essere ancora preferito a Muriel.

Benevento: Inzaghi ha ancora qualche dubbio: Tuia è leggermente favorito su Caldirola, Depaoli e Caprari dovrebbero partire dall’inizio. Con la squalifica di Schiattarella, spazio a Viola.

BOLOGNA-GENOA (OGGI, ORE 20.45)—   Bologna: con tre partite in una settimana inevitabile qualche cambiamento. Rispetto alla trasferta di Udine probabile partenza dall’inizio di Orsolini (favorito su Skov Olsen) e Barrow (in vantaggio su Palacio). Possibile chance per Antov in difesa.

Genoa: rispetto alla partita contro il Sassuolo, dovrebbe partire titolare Strootman, con Behrami in panchina. Immutata la difesa, mentre cambierà la coppia d’attacco, con Shomurodov e Pandev dall’inizio.

INTER-ROMA (OGGI, ORE 20.45)—   Inter: Conte potrebbe puntare ancora sul turnover contro la Roma, per poi presentarsi a Torino contro la Juventus con l’undici-tipo. In porta dubbio Radu-Handanovic, col primo leggermente favorito. In difesa spazio a Skriniar, Ranocchia e D’Ambrosio. A centrocampo possibile conferma per Vecino con Brozovic e Barella, a sinistra potrebbe rientrare Perisic con Darmian a destra. Davanti torna Lukaku, al suo fianco probabile conferma per Sanchez.

Roma: recupera Darboe, che dovrebbe essere confermato a centrocampo insieme a Cristante. Torna titolare Mancini in difesa, spazio probabilmente anche a Santon. Ballottaggio Karsdorp-Reynolds, con il primo favorito. In attacco Mayoral lascia il posto a Dzeko.

LAZIO-PARMA (OGGI, ORE 20.45)—   Lazio: qualche problema per Simone Inzaghi: Milinkovic è out, Caicedo non recupera, Leiva e Pereira sono stati fermati dal giudice sportivo. Cataldi dovrebbe vincere il ballottaggio con Escalante. Dovrebbero partire dall’inizio anche Patric, Parolo e Fares. Davanti possibile chance dal 1′ per Muriqi a scapito di Correa.

Parma: con la squadra ormai retrocessa, sono previsti cambiamenti rispetto alla partita con l’Atalanta. Hernani rientra dalla squalifica, Sepe, Gervinho e Valenti sono favoriti su Colombi, Camara e Gagliolo. In campo dall’inizio anche Dierckx, Brunetta e Pellè. Indisponibile Kucka.

SAMPDORIA-SPEZIA (OGGI, ORE 20.45)—   Sampdoria: Claudio Ranieri cambia l’attacco e torna probabilmente alla coppia Gabbiadini-Quagliarella. A centrocampo Candreva favorito su Damsgaard, mentre in difesa Yoshida dovrebbe essere preferito a Tonelli. Unico indisponibile Adrien Silva.

Spezia: possibile un cambio totale della difesa, con Ferrer, Terzi, Erlic e Bastoni. A centrocampo si rivedrà Pobega, in attacco ci sono possibilità per Piccoli e Farias. Nzola non convocato per motivi disciplinari.

SASSUOLO-JUVENTUS (OGGI, ORE 20.45)—   Sassuolo: rispetto alla partita di Marassi, De Zerbi in difesa dovrebbe schierare dall’inizio Kyriakopoulos e Muldur (in vantaggio su Toljan). Spazio anche a Obiang (in ballottaggio con Lopez) e Boga. Come centravanti può essere confermato Raspadori.

Juventus: Buffon titolare, in difesa tornano Bonucci e Danilo, negli altri reparti Pirlo ha ancora qualche dubbio da sciogliere. Nei ballottaggi Rabiot, Arthur e Ronaldo sono in vantaggio su Bentancur, McKennie e Morata. Chance per Dybala dal 1′.

TORINO-MILAN (OGGI, ORE 20.45)—   Torino: Nkoulou squalificato, Izzo è out, quindi in difesa spazio a Lyanco. Nicola rivoluziona il centrocampo: dentro Singo, Baselli, Linetty e Rodriguez. In attacco a far coppia con Belotti non ci sarà Sanabria, ma Zaza.

Milan: Ibrahimovic dovrà sicuramente saltare la partita contro il Torino e quella successiva contro il Cagliari. Al suo posto è pronto Rebic. Pioli non farà molti altri cambi, probabile l’impiego dall’inizio di Castillejo (Saelemaekers è squalificato).

CROTONE-VERONA (DOMANI, ORE 20.45)—   Crotone: Serse Cosmi ha non ha più nulla da giocarsi, quindi dovrebbe cambiare molto rispetto alla partita con la Roma. Molina e Messias in mezzo al campo, Ounas e Simy in attacco. Non recupera Reca, sulle fasce Molina e Pereira.

Verona: Juric non dovrebbe cambiare molto rispetto alla partita pareggiata contro il Torino, anche se i dubbi saranno sciolti nelle prossime ore. Dimarco dovrebbe partire dal primo minuto, Salcedo si candida alla riconferma, mentre Lasagna è pronto a tornare titolare, con Kalinic in panchina.

(Fonte Gazzetta.it)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home