Connect with us

Coppe Europee

Super Lega, parla Florentino Perez: “Con questa Champions fra due anni saremo falliti tutti”

Florentino Perez, presidente del Real Madrid nonché numero uno della neonata Super League, ha spiegato nel corso di una intervista alla trasmissione El Chiringuito la genesi e i motivi che hanno portato a questa svolta epocale nel mondo del calcio

“Siamo giunti alla conclusione che facendo la Super League al posto della Champions potremo coprire le ingenti perdite dovute alla crisi. La Uefa non minacci ma dialoghi: questo progetto è la salvezza del calcio, con la riforma della Champions proposta da Ceferin nel 2024 saremmo già tutti falliti. Quando si parte? Il prima possibile”. Così: “I club più importanti di Inghilterra, Spagna e Italia devono trovare una soluzione alla brutta realtà che stiamo vivendo. Qui al Real Madrid, ma non solo, abbiamo perso molti soldi, stiamo attraversando una situazione molto critica. Quando l’unica fonte di profitto è la tv, devi trovare il modo di cambiare e la sola soluzione è giocare partite più competitive durante la settimana, partite che sappiano attirare più interesse. La Super League salverà finanziariamente tutti i club”.

Il calcio deve evolvere, come tutto” ha proseguito Perez. “Questo calcio va perdendo appeal, deve adattarsi ai tempi e rispondere alle nuove domande. Il calcio è globale, abbiamo fan in tutto il mondo ma abbiamo dovuto ragionare sul fatto che i giovani tra i 16 e 24 anni non hanno interesse per il calcio: questo succede perché ci sono molte partite poco interessanti. Ci sono modi nuovi per seguire il calcio, piattaforme nove per fruirne: avevamo il dovere di rendere più attrattivo questo sport”.

Un cambiamento per Perez necessario e vitale, a costo di una rottura totale con la Uefa: “La Uefa oggi propone un format per la Champions League incomprensibile a tutti e per il 2024. Ma nel 2024 tutti i club sarebbero così già morti. La Uefa e la Fifa si erano opposte anche alla nascita della nuova Coppa Campioni, ma questa Champions sta perdendo interesse. La cosa attrattiva è che le grandi squadre giochino tra di loro. Io non sono padrone del Real, il Real è dei suoi soci, io sono qui per salvare il calcio. Un Real Madrid-Manchester o un Barcellona-Milan sono più attrattivi di sfide con squadre modeste che partecipano alla Champions. Abbiamo fan in Cina, a Singapore, ovunque, lo si vede dai social. Questo è ciò che genera risorse. Questo denaro è per tutti, se quelli in cima hanno soldi, ne guadagnano tutti. Ma se non si genera denaro è un problema per tutto”.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee