Connect with us

home

Verona, Kalinic pronto al rientro per evitare un record personale poco invidiabile

Non è stata, almeno fino ad ora, una stagione indimenticabile quella di Nikola Kalinic al Verona: anche a causa di diversi problemi fisici, il croato non si è, infatti, mai imposto fino in fondo. L’ex Roma è, tuttavia, deciso a cercare di concludere al meglio l’annata in corso per scongiurare il conseguimento di un brutto primato.

Come riportato da tuttomercatoweb.com, infatti, Kalinic rischia di andare incontro alla sua peggior stagione di sempre in termini di gol.

La punta croata è, invero, ferma ad appena una rete in campionato con il Verona: quella messa a segno contro il Crotone.

Una condizione fisica precaria, che lo tiene anche ora ai box, e l’arrivo di Kevin Lasagna nel mercato di gennaio hanno complicato i piani di un Kalinic partito con la connotazione di centravanti titolare del Verona.

A risentirne è stato, come detto, soprattutto il numero dei gol, addirittura inferiore ai 4 siglati con l’Atletico Madrid, nella stagione 2018/2019, e ai 6 trovati nella complicata parentesi al Milan.

Kalinic avrà, dunque, adesso 10 gare per invertire la rotta: l’ex Roma potrebbe, infatti, tornare disponibile già sabato contro il Cagliari.

Non sarà, comunque, facile togliere il posto ad un Lasagna capace di guidare l’attacco scaligero con buoni risultati dal momento del suo arrivo.

Pier Francesco Miscischia

loading...

Studente di Giurisprudenza e grande appassionato di calcio, adoro scrivere sul mio sport preferito.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home