Connect with us

home

Il Toro rimonta il Sassuolo: 3-2 e vittoria fondamentale grazie a Zaza

Il Torino vince la prima partita casalinga della stagione con una clamorosa rimonta guidata dal subentrato Zaza con una doppietta contro il Sassuolo: un 3-2 dopo aver terminato il primo tempo sotto di due gol che permette ai granata di abbandonare il terzultimo posto e di rilanciare le proprie ambizioni salvezza.

SASSUOLO CINICO – Non c’è nemmeno il tempo di prendere le misure che il Sassuolo è già in vantaggio. Domenico Berardi, che aveva iniziato mostrando subito di essere in giornata, non perde tempo per infilare Sirigu a freddo dopo un bellissimo assist di testa di Caputo a sua volta pescato in area dal cross di Djuricic. L’attacco neroverde, che De Zerbi ha deciso di schierare senza turnover, si conosce a memoria e il gol dell’1-0 mostra tutta la capacità degli emiliani di giocare pressoché a memoria. Il Toro è comunque vivo e nonostante la botta sia decisamente forte, in due minuti ha due occasioni che solo a causa delle grandi risposte di Consigli non si sono trasformate in pareggio. La prima con Lukic che scarica il tiro incontrando i riflessi del portiere del Sassuolo, ancora decisivo poco dopo su Murru ottimamente pescato in area da Ansaldi. I granata sembrano prossimi al pareggio e anche nel possesso palla schiacciano gli avversari nella proprià metà campo con Magnanelli e compagni in difficoltà per la continuità di gioco granata. Il problema è che né Belotti né Sanabria hanno grandi occasioni per poter far male e dal 30′ in poi l’equilibrio torna a farla da padrone, fino al 38′. È il momento del raddoppio di un cinico Sassuolo che sfrutta bene la dormita della difesa del Torino su Berardi, pescato tutto solo in area da un cross senza pretese di Toljan e capace, al volo, di mettere in rete il 2-0. Un’altra botta fortissima per la psicologia dei padroni di casa che non demordono ma patiscono un risultato pesante per quanto mostrato. La semirovesciata di Belotti e lo stesso tiro al volo del capitano torinista, non trovano la via del gol e il tempo finisce con un’altra occasione per Berardi vicino alla tripletta personale.

REAZIONE TORO – Il Torino rientra con il giusto piglio anche se in difesa non perde il vizio di lasciare ampi spazi agli avversari. Nicola non ha mai mollato e a fine primo tempo, con due cambi immediati e con un progetto, poi concretizzato di cambiare il modulo per portarlo con la difesa a 4, prova a dare la scossa e ci riesce. Il tempo si apre con un clamoroso errore di Djuricic che calcia alto da pochi passi, poi sono i granata a crescere per tutto il corso del tempo. Il cambio più azzeccato è quello che vede l’ingresso di Zaza. È infatti la punta prima a riaprire i giochi con un bel gol su assist di Sanabria. Suona la carica visto che a quel punto arriva lo sprint degli uomini in granata che pareggiano a soli 4 minuti dalla fine del match ma con l’ardore e l’ardire di provare a vincerla. È Mandragora che sfrutta una respinta errata di Consigli per fare il 2-2 e dare ancora speranza ai suoi. E la speranza trova conferma allo scadere, quando un cross da sinistra di Ansaldi pesca perfettamente Zaza al centro dell’area: doppietta clamorosa da subentrato e 3-2 che rilancia la corsa salvezza del Torino quando era a un passo dal baratro. Male il Sassuolo che abbassa la guardia nel momento più importante e perde l’occasione di avvicinare la zona europea dopo la vittoria contro il Verona.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home