Connect with us

home

Serie A, consigli per il Fantacalcio: le ultimissime dai campi di allenamento

Il prossimo turno di Serie A si giocherà a puntate due partite oggi, tre sabato e le restanti cinque domenica.

Queste le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate da Gazzetta,it

LAZIO-CROTONE (ORE 15)

Lazio – Lazzari sempre out, Radu è tornato ad allenarsi in gruppo e potrebbe giocare in difesa con Patric e Acerbi. Simone Inzaghi potrebbe fare un po’ di turnover: scalpitano Muriqi e Caicedo. Tra i pali Strakosha insidia Reina.

Crotone- Cosmi, dopo la prima vittoria contro il Torino, non potrà sedersi in panchina all’Olimpico per squalifica. Il tecnico dovrebbe in ogni caso insistere con Sim e Ounas in attacco, sostenuti da Messias. Tornano disponibili, almeno per la panchina, Benali e Vulic.

ATALANTA-SPEZIA (ORE 20.45)—   Atalanta Sempre indisponibili Hateboer e Sutalo. Probabile che non si forzino i tempi del recupero di Zapata e che il colombiano vada in panchina con Romero, per averli totalmente pronto contro il Real Madrid. Pronti Muriel e uno tra Ilicic e Malinovskyi con Pasalic a far rifiatare Pessina.

Spezia Mattiello, Saponara e Rafael hanno lavorato a parte: si proverà a recuperare soprattutto il portiere. Ancora out Krapikas, aggregati i giovani della Primavera Pucci e Gavellotti. Oggi saranno effettuati nuovi tamponi sul gruppo squadra, poi partenza per Bergamo.

SASSUOLO-VERONA (SABATO ORE 15)—   Sassuolo Buone notizie per De Zerbi: Boga è tornato ad allenarsi in gruppo e adesso tocca al tecnico decidere se è pronto per giocare almeno uno spezzone di partita. Stesso discorso per Chiriches, mentre resta indisponibile Bourabia. In attacco non dovrebbe cambiare molto, con Caputo al centro, supportato da Berardi, Djuricic e Defrel.

Verona Juric ha ancora alcuni dubbi da sciogliere, soprattutto in difesa e a centrocampo, mentre in attacco dovrebbe insistere con Lasagna, supportato da Zaccagni e Barak.

BENEVENTO-FIORENTINA (SABATO ORE 18)—   Benevento Dabo è squalificato, Depaoli e Letizia torneranno a disposizione di Inzaghi soltanto dopo la sosta per le nazionali, quindi con i terzini la scelta è obbligata (Barba e Foulon) a meno che il tecnico non decida di insistere con il 3-5-2 già sperimentato contro lo Spezia. Caprari sicuro di giocare, ballottaggio serratissimo tra Gaich e Lapadula.

Fiorentina Il grande punto di domanda per Prandelli è Castrovilli, tornato ad allenarsi a parte ieri e ottimista su un suo possibile impiego a Benevento. Anche Amrabat dovrebbe essere convocabile nonostante la botta alla schiena rimediata contro il Parma. Bonaventura è ok, in attacco dovrebbe esserci la coppia Ribery-Vlahovic.

GENOA-UDINESE (SABATO ORE 20.45)—   Genoa Squalificati Masiello e Destro, in difesa giocherà Goldaniga, in attacco spazio alla coppia Scamacca-Shomurodov. Pandev recupera e va in panchina. Perin dovrebbe tornare a difendere la porta.

Udinese Ancora allenamento differenziato per Okaka e Deulofeu: andranno al massimo in panchina. In attacco giocherà Llorente con il supporto di Pereyra. A parte anche Bonifazi, ma dovrebbe farcela per la panchina. Più difficile il recupero di Ouwejan, che ha ancora dolore a un piede. Zeegelaar sarà schierato dall’inizio.

BOLOGNA-SAMPDORIA (DOMENICA ORE 12.30)—   Bologna Schouten rientra dopo la squalifica. Più Tomiyasu che De Silvestri, a sinistra in vantaggio Dijks su Hickey. A supporto del confermato Palacio si candidano per una maglia a sinistra Barrow e Sansone, con il primo favorito.

Sampdoria Si è allenato regolarmente con il gruppo Augello, che sarà in campo dall’inizio. Squalificato Colley, indisponibili Letica (alle prese con il Covid) e Torregrossa. In attacco Ramirez potrebbe affiancare Quagliarella.

PARMA-ROMA (DOMENICA ORE 15)—   Parma Cornelius è tornato in gruppo e si candida per una maglia da titolare. Kucka è squalificato, lavoro differenziato per Hernani (pronto Grassi) e Bani. Sicuramente out Iacoponi e Inglese: il difensore dovrà sottoporsi a nuovi accertamenti al ginocchio destro, l’attaccante invece non ha ancora terminato il lavoro di riabilitazione alla caviglia sinistra.

Roma Brutte notizie in casa Roma: Juan Jesus ha il Covid ed è in isolamento. Per il resto, Fonseca ha annunciato in conferenza stampa che Dzeko sarà convocato per la partita contro lo Shakthar e solo dopo l’Europa League si potrà avere un’idea della squadra da schierare in campionato.

TORINO-INTER (DOMENICA ORE 15)—   Torino La buona notizia è il tampone negativo di Belotti, che a questo punto andrà in panchina per giocare un piccolo spezzone con l’Inter. Singo e Nkoulou restano positivi al Covid, mentre Rincon è squalificato. Nicola ha recuperato Buongiorno, Murru, Linetty, Baselli e Bremer. Possibile l’esordio dal primo minuto di Sanabria in attacco, con lui Verdi.

Inter Kolarov ieri ha svolto un lavoro personalizzato, per il resto Conte ha tutti a disposizione: difficile immaginare che il tecnico rinunci all’undici tipo. Soltanto due i teorici dubbi: Eriksen tornerà titolare anche perché Vidal starà fuori un mese, mentre Lautaro è insidiato da Sanchez.

CAGLIARI-JUVENTUS (DOMENICA ORE 18)—   Cagliari Semplici, che ha rianimato il Cagliari (7 punti in 3 partite), contro la Juve non potrà schierare Lykogiannis e Pavoletti, che sono squalificati. Nandez favorito su Asamoah a sinistra, mentre in avanti è praticamente certo che Simeone affiancherà Joao Pedro.

Juventus I 120 minuti giocati contro il Porto hanno pesato sul fisico (e sulla testa) di tutti. Oggi alla ripresa degli allenamenti, si avrà qualche elemento per capire chi potrà essere impiegato a Cagliari. Out Demiral per 20 giorni: dopo la partita di Champions ha rimediato una lesione al retto femorale della coscia destra.

MILAN-NAPOLI (DOMENICA ORE 20.45)—   Milan Per avere un’idea del Milan anti-Napoli bisognerà aspettare la partita di Europa League contro il Manchester United. Ma ci sono due buone notizie: Calhanoglu e Theo Hernandez stanno meglio e potrebbero tornare dal 1’. Romagnoli non è al meglio e dovrebbe lasciare spazio alla coppia Kjaer-Tomori. Restano out Bennacer, Rebic, Ibrahimovic, Mandzukic.

Napoli Lozano continua ad aumentare in allenamento il lavoro in gruppo e dunque appare probabile che domenica a San Siro parta dalla panchina. Gattuso cerca di valutare se Manolas sarà pronto oppure confermare Rrahmani con Koulibaly. In avanti il tecnico comincia ad avere scelta ed è probabile che fra Osimhen e Mertens ci sia una staffetta.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home