Connect with us

Coppe Europee

La Juventus è fuori dall’Europa: non basta il 3-2 finale al Porto in 10

La Juventus fallisce ancora una volta l’obiettivo Champions League uscendo agli ottavi di finale contro il Porto

La Juve vince ma a passare ai quarti di finale è il Porto che costretto in 10 per quasi tutto il secondo tempo e per i supplementari riesce a trovare le forze per resistere agli assalti bianconeri.

Portoghesi in vantaggio con Oliveira nel primo tempo. Chiesa la ribalta con una doppietta nella ripresa.

Si va ai supplementari e lo stesso Oliveira fa 2-2. Rabiot riaccende le speranza con il 3-2 ma il Porto resiste e passa il turno

JUVENTUS-PORTO 3-2

19′ rig. e 115′ Sergio Oliveira (P), 49′ e 62′ Chiesa (J), 117′ Rabiot (J)

 JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci (75′ De Ligt), Alex Sandro; Ramsey (75′ McKennie), Arthur (102′ Kulusevski), Rabiot, Chiesa (102′ Bernardeschi); Morata, Ronaldo. All. Pirlo

 PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Zaidu (71′ Luis Diaz); Otavio (61′ Sarr), Oliveira (118′ Ndiaye), Uribe (89′ Grujic), Corona (118′ Leite); Marega (106′ Martinez), Taremi. All. S. Conçeiçao

 Ammoniti: Otavio, Taremi, Chiesa, Cuadrado, Sergio Oliveira, Bernardeschi

 Espulso: Taremi

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee