Connect with us

home

Juventus – Porto: ecco le probabili formazioni

“È come se fosse una finale. Pressione? Non ci tiriamo indietro”. Andrea Pirlo ha le idee ben chiare, vietato fallire in una gara che può dare un’ulteriore svolta alla stagione bianconera. La Juventus accoglie il Porto nel match di ritorno dopo la sconfitta per 2-1 subita allo stadio do Dragao: il gol di Chiesa ha sicuramente riaperto il discorso qualificazione, ma non sarà assolutamente facile ribaltare il punteggio dell’andata. Match fondamentale per i bianconeri in un periodo davvero delicato e segnato da parecchi infortuni, il passaggio del turno diventa quasi un obbligo per Bonucci e compagni. Pirlo, a ogni modo, non si sente a rischio: il tecnico conosce benissimo il peso specifico della competizione, ma per il momento copre le carte e pensa soltanto al campo. Diversi recuperi in vista della sfida di questa sera, le ultime decisioni verranno però prese dopo la rifinitura. Nulla può essere lasciato al caso, soprattutto quando devi affrontare e ribaltare il punteggio in un ottavo di Champions League.

COME ARRIVA LA JUVENTUS – La vittoria con la Lazio ha allontanato qualche polemica di troppo, i bianconeri sono pronti per affrontare l’impegno europeo dopo aver attraversato un momento delicato segnato dagli infortuni. Per il match odierno Pirlo recupera Bonucci, mentre la presenza di De Ligt verrà determinata dalla sessione di rifinitura prima della sfida coi portoghesi. Assenti Paulo Dybala e Rodrigo Bentancur, quest’ultimo ancora positivo al Covid-19. Il tecnico dovrà fare a meno anche di Danilo (squalificato, ndr), in difesa sugli esterni confermati Cuadrado e Alex Sandro. Da capire chi farà coppia con Bonucci: Chiellini è pronto per strappare una maglia da titolare, ma non è escluso l’utilizzo dal primo minuto di Demiral. A centrocampo il dubbio riguarda McKennie, lo statunitense si giocherà un posto con Ramsey sulla corsia destra, mentre Chiesa si piazzerà sul lato opposto. In cabina di regia Arthur e Rabiot, con Morata e Ronaldo a comporre il pacchetto offensivo.

COME ARRIVA IL PORTO – I portoghesi sono reduci dalla vittoria in campionato con il Gil Vicente, nelle ultime 12 gare tra campionato e coppe è arrivata soltanto una sconfitta. Diversi giocatori recuperati anche per Coincecao, come confermato in conferenza stampa: torna Mbemba, ma salvo cambi dell’ultimo minuto la coppia centrale verrà composta da Pepe e Diogo Leite con Manafá e Zaidu ai lati, mentre Marchesin verrà riconfermato tra i pali. Da capire invece quali saranno le condizioni di Corona, che potrebbe lasciare il posto a Diaz. Otavio partirà dal primo minuto, da capire quale sarà la posizione dell’esterno brasiliano. In mezzo al campo Uribe e Sergio Oliveira guideranno le operazioni, con Marega e Taremi a comporre il reparto avanzato.

Fonte: Tuttomercatoweb

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home