Connect with us

home

Serie A, le ultime dai campi di allenamento: consigli per il fantacalcio

Domani si giocheranno tre anticipi: Spezia-Benevento, Udinese-Sassuolo e Juve-Lazio

Domenica alle 12.30 Roma-Genoa, mentre il Milan sarà al Bentegodi alle 15. Il big match sarà il posticipo del lunedì tra Inter e Atalanta.

Ecco le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate da Gazzetta.it che potranno fornire qualche spunto ai nostri amici appassionati di calciomercato.

SPEZIA-BENEVENTO (SABATO, ORE 15)—  

Sfida delicatissima in chiave salvezza. Inzaghi dovrà fare a meno di Letizia, rientrato mercoledì ma di nuovo k.o. dopo soli 10’. Anche Iago Falque non recupererà, guai fisici pure per Depaoli. Molti dubbi: ballottaggi fra Caldirola e Tuia, Gaich e Lapadula, Ionita e Insigne. Tra i liguri Rafael, Pobega, Saponara e Mattiello infortunati. Si giocano una maglia da titolari Ferrer e Vignali (con il primo favorito), Estevez e Acampora, Nzola e Agudelo, Verde e Farias.

UDINESE-SASSUOLO (SABATO, 18)—   Dopo la bella prova di San Siro, Gotti dovrà valutare le condizioni di Samir, fermatosi nuovamente per un guaio muscolare appena entrato nei minuti finali contro il Milan. Probabile il recupero di Deulofeu, in panchina ieri al Meazza. I neroverdi, reduci dal rocambolesco 3-3 col Napoli, dovranno valutare le condizioni di Boga, Chiriches e Bourabia, vicini al rientro ma ancora non convocati nell’ultimo turno.

LAZIO-JUVENTUS (SABATO, 20.45)—   I biancocelesti, fermi nell’ultima giornata per il rinvio della partita col Torino, dovranno fare sempre a meno di Luiz Felipe, Radu e Lazzari. Probabile l’ingresso di Marusic sulla fascia destra. Sull’altro versante ballottaggio fra Lulic e Akpa Akpro, con quest’ultimo favorito. Dovrebbe farcela Leiva. Bianconeri con la difesa a 4: Alex Sandro al centro, Bernardeschi terzino sinistro. Verso il rientro Cuadrado, con Bonucci che va in panchina insieme ad Arthur. Ancora fermi invece Chiellini e Dybala. Out Bentancur, positivo al coronavirus.

ROMA-GENOA (DOMENICA, 12.30)—   Appena rientrato, Kumbulla dovrà saltare la partita contro il Grifone per squalifica. Sempre fermi Dzeko, Santon, Calafiori e Ibanez (oltre al lungodegente Zaniolo), out anche Veretout, sostituito al Franchi da Pedro e fuori causa per una quarantina di giorni. Spazio a El Shaarawy sulla trequarti con Pellegrini. Rossoblu senza Rovella (caviglia) che non recupererà e Luca Pellegrini.

CROTONE-TORINO (DOMENICA, 15)—   Dopo il debutto di Bergamo, Cosmi se la deve vedere con un Toro che non ha disputato, per il focolaio di Covid nel gruppo squadra, le ultime due gare. Da valutare le condizioni di Djidji, Benali, Vulic e Cigarini, tutti assenti contro l’Atalanta. Il Torino al momento ha 14 giocatori di movimento a disposizione, in attesa dei tamponi di oggi e per questo Nicola convocherà 6 della Primavera. In attacco, senza Belotti, ci sarà la coppia Zaza-Bonazzoli con Verdi pronto a subentrare e Sanabria in odore di debutto. Nkoulou, Singo, Baselli, Bremer, Linetty, Murru e Buongiorno fermati dal Covid.

FIORENTINA-PARMA (DOMENICA, 15)—   Viola senza lo squalificato Ribery. Igor e Castrovilli, usciti per infortunio contro la Roma, non ci saranno (recupera invece Pulgar). Bonaventura dal 1′, Kouame in panchina. Al suo posto pronto Eysseric accanto a Vlahovic. Emiliani sempre senza Gervinho, Nicolussi Caviglia, Zirkzee e Conti. Da valutare le condizioni di Cornelius.

VERONA-MILAN (DOMENICA, 15)—   Gialloblu sempre senza Kalinic, Ruegg, Vieira e Colley. Per il resto Juric dovrebbe avere tutti a disposizione per la sfida coi rossoneri. Per la quale Pioli dovrà ancora fare a meno di Ibrahimovic e Calhanoglu, Bennacer e Mandzukic. Tonali, uscito nell’intervallo della partita con l’Udinese a scopo precauzionale per un problema muscolare, dovrebbe invece esserci.

SAMPDORIA-CAGLIARI (DOMENICA, 18)—   Sarà a disposizione di Ranieri Quagliarella, nonostante fosse uscito dal derby per problemi muscolari. A preoccupare l’allenatore è anche il Covid, che lo ha costretto mercoledì a rimandare a casa tre giocatori: Damsgaard (che comunque ci sarà), Askilsen (out) e Thorsby (anche lui prenderà parte alla partita). Ancora fuori Torregrossa. Fronte Cagliari, contusioni per Simeone e Rugani, ma entrambi spingeranno per esserci domenica, con Pavoletti che dovrebbe riprendersi il ruolo di centravanti. Torna Lykogiannis dalla squalifica.

NAPOLI-BOLOGNA (DOMENICA, 20.45)—   Gattuso contro il Bologna non dovrebbe avere ancora gli infortunati Lozano e Petagna ma recupera Osimhen, che parte dal 1′. Mertens alle sue spalle al centro del tridente di trequartisti con Insigne e Politano ai lati. Tanti dubbi, a partire dal portiere (Meret in vantaggio su Ospina). Mihajlovic dovrà fare a meno dello squalificato Schouten. Ancora fermi Santander, Faragò, Hickey, Tomiyasu, Dijks, Dominguez e Baldursson.

INTER-ATALANTA (LUNEDÌ, 20.45)—   La squadra di Conte è riuscita ad evitare la squalifica per i diffidati Barella, Bastoni, Brozovic e Lukaku, quindi tutti a disposizione per il big match di lunedì. Dea sempre senza Hateboer e Lammers, recupera invece Sutalo che va in panchina. Ballottaggio fra Zapata e Ilicic per il ruolo di punta, con il colombiano favorito.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home