Connect with us

home

Inter, Lukaku: “Stiamo dando segnali e cresciamo, non solo io”

INTER-GENOA – Romelu Lukaku è stato tra i protagonisti anche oggi nel match casalingo dell’Inter contro il Genoa e ha commentato la partita ai microfoni Sky Sport. Le sue parole a caldo:

Questa partita per noi sono opportunità di dare dei segnali che ci siamo ma il campionato è ancora lungo, dobbiamo guardare partita dopo partita. Oggi per noi era un vero test per vedere dove siamo, dopo due belle vittorie si possono perdere partite come queste. Abbiamo fatto tre gol, subiti zero, bene per il futuro“.

Lukaku sempre umile: “Non sono solo io, tanti stanno crescendo, Barella, Bastoni, Skriniar, De Vraj… siamo giovani e abbiamo margini di progressione. Penso a vincere, sono in un buon momento della mia carriera ma è più importante l’Inter, sono veramente contento di essere qui“.

 

DALLO STESSO AUTORE, PUOI LEGGERE:

Crotone-Cagliari, Semplici: “Partenza difficile, tanto lavoro mentale”

Crotone-Cagliari, Stroppa: “Prestazione importante, vivi e pronti alla rincorsa”

Inter-Genoa, Conte: “Stiamo crescendo nei singoli e nel collettivo, a Parma i migliori”

Verona-Juventus, Juric: “Deve andare tutto bene e loro non al top, ci proveremo”

Verona-Juventus, Pirlo: “Squadra fisica e calcio stile Atalanta, attenzione”

Genoa, Criscito: “Per tornare ho detto no importanti. Testa all’Inter, poi derby”

Napoli-Granada, Gattuso: “Dovere di crederci, servirà mordente diverso”

Cagliari: Semplici, Giulini e Capozucca nelle parole odierne

Atalanta-Real, Gasperini: “Affrontiamo la più titolata e vincente, pensiamo al campo”

Lazio-Bayern, Inzaghi: “Pensiamo alle nostre certezze e a giocarcela”

Milan-Inter, Conte: “Bella gara, le prossime per capire”

Milan-Inter, Pioli: “Meglio nel secondo tempo, manteniamo l’equilibrio”

Granada-Napoli, Gattuso: “Difficile in emergenza ma nessun alibi, obiettivo…”

Verona, Sturaro: “Qui non in vacanza, pronto a ripartire”

Fiorentina, Commisso: “Bisogna vincere, non c’è tempo: futuro è oggi”

Inter, Conte: “Juventus forte, pochissimi margini di errore”

Atalanta, Gosens: “Coppa Italia via più veloce per vincere qualcosa, non siamo favoriti”

Lazio, Luis Alberto e Immobile: “Continuiamo così, cattivi e concentrati”

Sampdoria, Ferrero: “Ranieri speciale, Quagliarella lo amo. I rinnovi…”

Cagliari-Sassuolo, Di Francesco: “Bisogna concretizzare, cambiare trend”

Atalanta, Gomez saluta: “Triste, mi mancherà Bergamo. Rifarei tutto”

Milan-Atalanta, Ibrahimovic: “Fragili con assenze. Nessuna scusa, recuperiamo”

Udinese-Inter, Conte a Sky: “Mancata precisione ultimo passaggio”

Roma-Spezia, Fonseca: “Squadra con me, non mi arrendo. Non vinci, ecco le speculazioni”

 

loading...

Giornalista Pubblicista, laureato magistrale in Editoria e Giornalismo, Triennale in Lingue e Comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Da anni inviato a Verona dove seguo le squadre della città, e non solo.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home