Connect with us

home

Diritti della Serie A: competizione tra Sky e DAZN per aggiudicarsi le esclusive 2021-2024

La trattativa per i diritti della Serie A continua dato che non è ancora stato trovato un accordo su chi riceverà il pacchetto più sostanzioso dei diritti comprendente 266 partite. La lotta è soprattutto tra Sky e DAZN che continuano ad aumentare le proprie offerte per spingere la Lega a prendere una decisione.

 

Nell’ultima trattativa, Sky ha dichiarato di essere disposta a pagare 505 milioni, aggiungendo anche i 130 milioni di debito accumulati durante il lockdown dell’anno scorso. Alla proposta di Sky non sono mancate le critiche di DAZN ritenendo l’offerta illegittima, dato che il debito dovrà essere obbligatoriamente pagato al momento in cui il tribunale emetterà l’ordinanza definitiva.

 

Sky ha risposte alle critiche di DAZN appellandosi alla legalità, in qualità di debitore, di poter saldare un debito in anticipo, tuttavia, la situazione resta estremamente controversa, lasciando ancora i tifosi con dei dubbi su quale servizio e abbonamento scegliere per il futuro. DAZN punta a modificare la situazione degli ultimi anni in cui aveva a disposizione meno partite di Sky, tuttavia, è difficile che il colosso satellitare ceda facilmente, proprio come già avvenuto in passato.

 

Nella prossima riunione dovrebbe essere deciso se Sky riuscirà a mantenere la propria supremazia per le trasmissioni calcistiche su satellite e Internet, grazie al servizio Sky Go, oppure se DAZN riuscirà ad assumere un ruolo più importante. Anche le squadre stanno facendo una certa pressione per velocizzare i tempi e trovare un accordo, dato che questo garantirebbe un rilascio di fondi, fondamentale in questo momento.

 

Quali altre società stanno partecipando alla trattativa per i diritti della Serie A?

 

Sky e DAZN non sono le uniche società ad aver presentato un’offerta. Sono arrivate anche le lettere di Eurosport e MediaPro. In passato MediaPro ha avuto dei problemi con la Lega aggiudicandosi i diritti nel 2018, ma non versando mai i fondi di garanzia necessari per avviare il contratto, portando ad una cancellazione dei piani. Attualmente, è ancora presente una causa legale tra Serie A e MediaPro dove sono richiesti ben 460 milioni di debiti, motivo per cui è improbabile che si instaurerà un rapporto tra le due organizzazioni.

 

A sorpresa, non è stata presentata un’offerta da Amazon. Dopo l’acquisto delle partite di Premier League e di Champions League, tutti si aspettavano che il colosso dell’ecommerce volesse puntare anche alla Serie A, da aggiungere alla sua piattaforma PrimeVideo. In realtà, la società di Jeff Bezos aveva in mente di ottenere una parte di diritti televisivi ridotta, non prevista tra i pacchetti offerti dalla Serie A. Pare che questo sia il motivo per cui non ha partecipato alla trattativa. Inoltre, secondo alcuni il fatto che Amazon avesse un interesse per la Serie A ha portato le altre società ad aumentare le proprie offerte per paura di essere tagliate fuori.

 

In questo senso, è probabile che Amazon avesse intenzione di acquisire pochi diritti ad un prezzo relativamente basso, ma partecipando alla trattativa si sarebbe inevitabilmente ritrovata a dover spendere molto di più di quanto pianificato. Non è arrivata neanche una proposta ufficiale da parte di Tim, nonostante corressero delle voci che la società fosse interessata a ottenere dei diritti per trasmettere le partite tramite la piattaforma TimVision.

 

Anche Luigi De Siervo, amministratore delegato della Serie A, ha commentato la mancata partecipazione alla trattativa ufficiale da parte di Amazon affermando che si aspettava un risultato simile considerata la richiesta dei diritti per sole tre giornate e l’acquisto già completato per trasmettere la Champions League in Italia.

 

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home