Connect with us

Ultime news

Ibra – Lukaku: Niente stretta di mano tra i due giocatori ed in campo stravince ancora il belga

Le parolacce, le urla, il testa a testa. L’ultimo derby di Milano era stato segnato in maniera inequivocabile dal durissimo confronto tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Dai toni così accesi da far pensare al razzismo, uno scenario apparentemente accantonato in fretta dalla giustizia federale. Dalla spettacolarità così elevata da far dimenticare come quella partita è poi finita: Lukaku a festeggiare dopo aver segnato su rigore, Ibra a fare la doccia anzitempo dopo un’espulsione. La lite ha rubato la scena e monopolizzato i titoli, facendo passare in secondo piano un dato incontrovertibile: in campo, il belga e l’Inter avevano vinto quella partita. Come è successo stasera.

Niente stretta di mano. E non c’è stata storia. Chi si aspettava una stretta di mano o un abbraccio è rimasto deluso. Intanto, perché non sarebbe stato comunque possibile per il protocollo anti-Covid: quello che ha consentito a ventidue ragazzoni di sudarsi addosso per novanta minuti, purché non si stringano la mano prima del calcio d’inizio. Sorvoliamo. Difficile che si sarebbero scambiati convenevoli anche se avessero potuto, del resto: uno dei motivi per i quali la vicenda in Procura si è rivelata una bolla, del resto, sono le ruggini tra i due. Molto più antiche e sedimentate di quelle maturate in un derby di Coppa Italia. Superate le formalità, in campo non c’è stata storia. Lukaku ha vinto, di nuovo: il belga è stato tra i migliori in campo, ha firmato l’assist per l’1-0 e chiuso la partita col suo gol. Una discesa di muscoli e classe, finalizzata col mancino come a San Siro faceva un certo Adriano. Ibra è rimasto a guardare, senza riuscire a prendersi la squadra sulle spalle, frenato dal miglior Handanovic della stagione. Ha chiuso dolorante e prima del tempo, mentre Lukaku rimaneva in campo sorridente. Se ha fatto del vudù, come qualche tempo fa gli consigliava lo svedese, viene il dubbio che abbia funzionato.

Fonte: Tuttomercatoweb

loading...

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Ultime news