Connect with us

home

Brescia, la Guardia di Finanza in sede: il Presidente Cellino indagato per reati fiscali

La Guardia di Finanza bussa in casa Brescia alla vigilia della partita con la Cremonese suscitando preoccupazione nell’ambiente biancazzurro

Scrive Gazzetta.il che la Guardia di Finanza é entrata nella sede di via Solferino e le perquisizioni sarebbero in corso anche nella casa del presidente Massimo Cellino sul lago di Garda, a Padenghe.

Il proprietario del Brescia sarebbe iscritto nel registro degli indagati nell’ambito di un’inchiesta sui reati fiscali.

Per il Brescia, sul campo, è una stagione tormentata. Retrocesso dalla Serie A, fatica in B tanto da aver cambiato diversi allenatori (Gigi Delneri, Diego Lopez, Davide Dionigi), affidandosi da ultimo alla coppia formata da Pep Clotet (ex vice tecnico del Leeds quando Cellino era presidente) e da Daniele Gastaldello (ex capitano, ora vice di Clotet).

Se ne sono andati big come Sandro Tonali e Mario Balotelli, Ernesto Torregrossa e Stefano Sabelli, senza dimenticare Daniele Dessena. Periodo non facile con una delusione serpeggiante anche nella tifoseria organizzata, che nelle scorse settimane ha contestato con cori e striscioni.

(Fonte Gazzetta.it)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home