Connect with us

Coppe Europee

Juventus, il sogno Champions riparte da Oporto: obiettivo far tesoro delle esperienze negative Lione e Atletico

Questa sera si gioca l’andata degli ottavi di finale contro un avversario, il Porto, sulla carta abbordabile, ma forse anche per questo più pericoloso di altri visto il recente passato

Il primo ostacolo da superare è l’ostico Porto di Sergio Conceiçao, squadra che, come ricorda Sportmediaset, prende pochi gol, una sorta di Atletico Madrid in salsa lusitana.

L’avversario è alla portata dei bianconeri, che negli ultimi due anni sono però usciti di scena proprio contro rivali sulla carta inferiori, vedi Ajax e Lione. Errore che alla Continassa non vogliono piu’ ripetere.

Pirlo è consapevole che la gara si gioca su 180 minuti e che quella di stasera non è decisiva. A maggior ragione sapendo di non poter contare su pilastri come Arthur e Cuadrado, assenze pesanti a cui si aggiunge quella di Bonucci e di Dybala, che sarà con i compagni in Portogallo, ma non è ancora pronto per giocare.

Rispetto al Napoli quindi l’unico rientro è quello di Aaron Ramsey, che andrà a rimpolpare un pacchetto di centrocampo ridotto ai minimi termini. Ronaldo guiderà l’attacco, Chiellini comanderà la difesa. Al “Do Dragao” riparte il cammino di una Juve che vuole sognare in grande in Europa senza pensare alla rincorsa scudetto.

(Fonte Sportmediaset)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee