Connect with us

home

Serie A, le ultimissime dai campi di allenamento: le probabili formazioni della 20’ giornata

Queste le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate dalla Gazzetta Dello Sport

TORINO-FIORENTINA (DOMANI, ORE 20.45)—   Torino: dopo la doppietta di Benevento, scontata la conferma di Zaza come partner di Belotti. In difesa Buongiorno favorito su Rodriguez er prendere il posto di Izzo, che a Benevento aveva accusato un trauma cranico.

Fiorentina: Kokorin non andra nemmeno in panchina. Igor in vantaggio su Martinez Quarta in difesa, Caceres su Venuti a destra. Dopo il gol al Crotone, probabile conferma per Bonaventura, preferito a Pulgar.

BOLOGNA-MILAN (SABATO, ORE 15)—   Bologna: Medel e Mbaye sono indisponibili. Sansone e Vignato in lizza per una maglia a sinistra, in quel caso l’indiziato a stare fuori sarebbe Palacio con Barrow centravanti. Solito duello Svanberg-Dominguez in mezzo, col secondo favorito.

Milan: non recupera Kjaer (dentro Tomori), Calhanoglu è guarito dal Covid – l’ha annunciato su Instagram – ma non ha allenamenti nelle gambe, Brahim Diaz ha un problema ai flessori. Torna Bennacer ma dovrebbe partire dalla panchina, in regia toccherà a Tonali, recuperato insieme a Mandzukic. A destra ballottaggio Castillejo-Saelemaekers. Pare sfumata l’ipotesi Daniel Maldini come trequartista: al momento per quel posto è in vantaggio Leao (anche su Krunic), con Rebic a sinistra.

SAMPDORIA-JUVENTUS (SABATO, ORE 18)—   Sampdoria: Silva, migliore in campo a Parma, potrebbe giocare accanto a Ekdal. In attacco Ranieri dovrebbe scegliere la doppia punta (Keita e Quagliarella) coi trequartisti Verre e Ramirez entrambi in panchina. Più Jankto di Damsgaard a sinistra.

Juventus: dopo il collaudo con la Spal, De Ligt torna titolare anche in campionato, con lui Bonucci e uno tra Danilo (diffidato) e Chiellini. Bentancur (piede) ce la dovrebbe fare, da monitorare Morata (taglio alla caviglia con la Spal): se entrambi recuperano giocano dal 1’, altrimenti Chiesa punta e Rabiot in mezzo.

INTER-BENEVENTO (SABATO, ORE 20.45)—   Inter: nessuno strascico fisico post-derby, ma Conte potrebbe far riposare qualche titolare in vista della Juve di Coppa Italia. In preallarme Ranocchia (per De Vrij), Gagliardini (Vidal), Eriksen (rifiata Brozovic?) e Sanchez (al posto di Lukaku, che però in Coppa è squalificato). Vecino, in gol con la Primavera, punta alla convocazione.

Benevento: Viola (Schiattarella in leggero vantaggio) e Iago Falque dovrebbero partire in panchina con l’attacco che si affiderà a Caprari e Lapadula. Improta (più di Insigne) e Barba sulle fasce, in difesa Tuia leggermente favorito su Caldirola.

SPEZIA-UDINESE (DOMENICA, ORE 12.30)—   Spezia: Nzola e Piccoli non recuperano, dopo 4 mesi ritrova una maglia da titolare Galabinov. In difesa torna Vignali, Marchizza o Bastoni a sinistra. Pobega acciaccato, probabile conferma per Maggiore.

Udinese: Llorente subito pronto per giocare, e partirà dal primo minuto, con Deulofeu. Con Samir squalificato, Nuytinck dal 1’.

ATALANTA-LAZIO (DOMENICA, ORE 15)—   Atalanta: Hateboer non recupera, spazio a Ruggeri a sinistra, mentre Maehle giocherà comunque vista la squalifica di Gosens. Pessina dovrebbe essere preferito a Malinovskyi. Muriel e Miranchuk dalla panchina.

Lazio: Luis Alberto ha già ripreso a correre e cerca il recupero lampo dopo l’operazione all’appendicite della settimana scorsa. In avanti con Immobile, Muriqi di poco favorito su Correa, subito disponibile il nuovo arrivato Musacchio, che dovrebbe partire dalla panchina con Patric titolare.

CAGLIARI-SASSUOLO (SABATO, ORE 15)—   Cagliari: squalificato Nandez, in mezzo giocano Marin, Oliva e Duncan. Davanti Simeone sostenuto da Joao Pedro e Nainggolan. Uno tra Ceppitelli e Walukiewicz in difesa accanto a Godin.

Sassuolo: dall’affollata infermeria del Sassuolo di questo periodo, entra Defrel (comunque in panchina) ed esce Boga, che, leggermente favorito su Haraslin, dovrebbe partire titolare insieme a Djuricic e Traoré (sostituto di Berardi) dietro a Caputo. Aperti i ballottaggi Muldur-Toljan, Boga-Haraslin e Obiang-Maxime Lopez-Manganelli.

CROTONE-GENOA (SABATO, ORE 15)—   Crotone: allarme Messias per Stroppa. L’attaccante ha un problema a una caviglia, si spera di recuperarlo ma pare che Di Carmine possa debuttare dal primo minuto con Riviere ancora k.o. A centrocampo riecco Benali dal 1’.

Genoa: Ballardini sembra aver trovato una formazione base. Zajc e Strootman ai lati di Badelj, Radovanovic centrale difensivo. Zapata vicino al rientro ma non ancora disponibile.

NAPOLI-PARMA (DOMENICA, ORE 18)—   Napoli: Gattuso lavorerà alla formazione per il Parma dopo la Coppa Italia. Per ora leggermente favorito Petagna su Osimhen dal 1’. Ospina in vantaggio su Meret per la porta.

Parma: centrali di difesa, Osorio e Iacoponi. Nuovo stop per Karamoh, in avanti Kucka a sostegno di Cornelius e Gervinho.

ROMA-VERONA (DOMENICA, ORE 20.45)—   Roma: Pellegrini ha recuperato. Mkhitaryan oggi tornerà in gruppo ma dovrebbe partire dalla panchina. Punta centrale: Borja Mayoral. Sempre out invece Pedro. Ballottaggio Villar-Cristante in mezzo al campo (favorito il secondo), il rientro in difesa di Mancini fa scalare Kumbulla in panchina.

Verona: Sturaro e Lasagna pronti all’esordio dalla panchina, perché dovrebbero giocare Barak e Zaccagni alle spalle di Kalinic. In difesa, squalificato Magnani, spazio a Dawidowicz, Gunter e Dimarco.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home