Connect with us

home

Mario Sconcerti difende Buffon: “Ingiusto punirlo 40 giorni dopo”

Queste le parole di Mario Sconcerti riportate a Calciomercato.com in merito alla squalifica di Gigi Buffon per aver pronunciato una frase blasfema durante Juventus-Parma:

Non difendo Gigi Buffon, trovo sia profondamente ingiusto aprire un provvedimento disciplinare per una frase detta durante una partita giocata trentotto giorni prima. 

Il testo della comunicazione dice che la frase è stata presumibilmente pronunciata da Buffon e che il fatto cosi detto blasfemo non è stato ascoltato sul campo, ma evidenziato dalla stampa.

Diamo dato per dato sia stato Gigi a dirla, riconosco il suo taglio nella frase incriminata, ma i peccati di una partita devono finire con la partita. 

Il calcio non è un divenire, non è la vita dove un reato resta reato sempre. Il calcio è una somma di fatti compiuti, altrimenti non c’è più gioco, non c’è più risultato. 

Chiudere una partita è l’unico modo per iniziarne un’altra. Se la stampa, un social, dimostrasse un mese dopo che in una partita è stato dato un rigore che non c’era,  un gol o un fuorigioco inesistenti, che facciamo, rigiochiamo la partita? 

Pensate si potrebbe andare avanti più di tre-quattro giornate? Una giustizia vera non può essere universale. Deve tenere per forza conto dei propri ambiti. Tanto più in un gioco che si basa sui calci, cioè un gioco che già nasce illegale.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home