Connect with us

home

Fiorentina, dal mancato ok al progetto stadio ai brutti risultati in campionato: Commisso pensa all’addio?

Rocco Commisso anche ieri è rimasto in silenzio. Troppo forte la delusione per essere assorbita in una sola notte. E sono molte le valutazioni che il patron della Fiorentina è chiamato a fare in queste ore. Compresa quella su un investimento che da ieri non fornisce più quei margini di redditività e crescita che si era immaginato nell’estate del 2019 acquistando il club dai Della Valle. Ed è per questo che il silenzio del tycoon italo-americano dovrebbe preoccupare. Ma non solo.

Perché la risposta del ministero spazza via di colpo anche le richieste, in alcuni casi poco limpide, di chi, in questa vicenda, aveva provato a persuadere Commisso a spendere di tasca sua anche per un restyling parziale, soluzione non gradita al patron. Se il ministero avesse aperto almeno alla demolizione delle curve, sarebbe stato più semplice, nel caso in cui si fosse rifiutato di andare avanti, far passare il patron viola come «intransigente» e «irrispettoso» di un bene architettonico della città. Ma ora chi potrebbe biasimare Commisso se scegliesse di non proseguire la sua avventura? Motivi ne avrebbe, certificati anche dal ministero.

Fonte: Il Corriere Fiorentino

loading...

Redattore, appassionato di calcio italiano ed estero... Curo e seguo con molta attenzione tutti i migliori campionati esteri.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home