Connect with us

home

Milan, infortuni per Diaz e Tonali: la situazione dall’infermeria

Nella partita vinta contro il Torino due infortuni in casa Milan, quelli di Tonali e Diaz

L’ex Brescia ha riportato un trauma contusivo al polpaccio dopo il colpo ricevuto da Verdi, una situazione di gioco che inizialmente era stata valutata fallosa dall’arbitro Maresca che aveva concesso il calcio di rigore al Torino, prima di tornare sulla sua decisione dopo la on-field review.

Ha lasciato il campo anche Diaz, per una contusione alla caviglia sinistra, con Calhanoglu (anche lui non al meglio per un problema sempre alla caviglia) che è tornato sulla trequarti per l’ultima mezzora. Nelle prossime ore Tonali e Diaz saranno valutati dallo staff medico rossonero

Al termine della partita Pioli, intervistato da Sky Sport, si è espresso così sulle condizioni di Tonali: “Sandro ha subito un grande colpo, ha il polpaccio gonfio e speriamo che non sia un infortunio grave visto che siamo in emergenza in quel reparto. Calabria se ci sarà bisogno si farà trovar pronto com’è successo con la Juventus e in questo spezzone di gara”.

Il Milan dovrà giocare martedì ancora contro il Torino in Coppa Italia e poi lunedì 18 contro il Cagliari in campionato. Per questa partita mancherà Rafael Leao che, diffidato, è stato ammonito per simulazione e sarà squalificato. Tuttavia, Pioli potrà contare sul rientro di Ibrahimovic e Calhanoglu, che contro i granata hanno giocato uno spezzone di partita in cui hanno risposto bene.

(Fonte SkySport)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home