Connect with us

home

Torino, Giampaolo: “Milan forte anche con assenze, il problema sono gli impegni ravvicinati”

Marco Giampaolo, tecnico del Torino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta sul campo del Milan. Queste le sue dichiarazioni principali:

Prima o poi una prima in classifica bisogna affrontarla, ora il Milan e non mi preoccupa la partita. Quello che mi disturba è il calendario, il Torino è l’unico a giocare praticamente 5 partite in 13 giorni. Gli altri mediamente hanno un giorno in più di recupero, sono gli impegni ravvicinati a disturbarmi“.

Note sui singoli:Lukic è un giocatore moderno, ha le caratteristiche per giocare dientro, avanti. Nessun rischio, c’è solo il rispettare le caratteristiche generali della nostra squadra. Belotti insieme a Rincon sono quelli con il più alto minutaggio, quando dico che mi preoccupano gli impegni così ravvicinati mi preoccupano anche per questo. Sento dire che sia insostituibile ma non bisogna perdere giocatori per mancanza di lucidità o prestazione fisica. Sirigu e Izzo sono giocatori forti, così come Zaza: si allenano con professionalità. Il Toro è al di sopra di tutto, tutti devono lavorare per la conquista dell’obiettivo“.

Sul Milan:Ha dimostrato anche con le assenze di essere una squadra forte. C’è consapevolezza, grandissima autostima. Nel momento, riesci a sopperire a qualche assenza che fa parte del percorso di ogni squadra“.

Giampaolo conclude: “Questo è un campionato dove non esiste la programmazione. E’ importante la partita di domani che va giocata al meglio, poi penserò alla Coppa Italia di martedì. Non è semplice fare valutazioni nel giro di tre giorni, torneremo all’una da Milano, poi si recupera e devi già pensare alla prossima. Dobbiamo lavorare sulla continuità della squadra che ha dimostrato di avere maggiore compattezza e senso di squadra, concedendo poco agli avversari e non dobbiamo disperdere quel lavoro lì“.

Qui, il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club granata.

 

DALLO STESSO AUTORE, PUOI LEGGERE:

Verona, Juric: “Crotone legame forte, noi stiamo andando oltre”

Cagliari-Napoli, così Gattuso e Di Francesco

Globe Soccer Awards a Dubai, i vincitori

Lippi: “Milan-Inter per lo Scudetto. Su Juventus e Nazionale…”

Cagliari, le due campane subito a gennaio: Napoli prima, Benevento poi

Verona-Inter, Conte: “Complimenti a Juric, dobbiamo essere bravi, attenti e determinati”

Roma, Fonseca: “Buona la reazione dei giocatori alle mie parole”

Arsenal, Arteta: “Voglio dei lottatori, non vittime. Siamo uniti”

Fiorentina, Commisso e il messaggio ai tifosi

Inter, Vidal: “Ci alzeremo, diamo il massimo per lo Scudetto”

Milan-Fiorentina, Bonera: “Gara affascinante, gruppo consapevole della forza”

Napoli-Roma, Fonseca: “Avversario forte, noi migliorati ma è presto”

Cluj-Roma, Fonseca: “Pensiamo ai tre punti. Calafiori titolare, Dzeko…”

Lazio, Acerbi: “Miglior difensore? Mai sentito superiore agli altri”

Inter-Real Madrid, Zidane: “Sempre una finale, stadio bellissimo”

Atalanta, Percassi: “Liverpool fortissimo, andiamo all’università. Il nostro momento…”

Milan, Gabbia: “Uniti e compatti anche per mister Pioli, vedremo dove arriveremo”

Tottenham, Mourinho: “Squadra bilanciata, sono contento di come stiamo crescendo. Kane…”

Spagna-Germania, Roja alle Final Four: che sconfitta per i tedeschi

 

 

loading...

Giornalista Pubblicista, laureato magistrale in Editoria e Giornalismo, Triennale in Lingue e Comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Da anni inviato a Verona dove seguo le squadre della città, e non solo.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home