Connect with us

editoriali

Il Cittadella non molla mai e pareggia contro un buon Lecce

Finisce 2-2 tra Cittadella-Lecce per la 16^ giornata di Serie B. Coda prova a far sognare il Lecce ma Tavernelli la pareggia.

Ieri pomeriggio alle 15 si è svolta Cittadella-Lecce allo Stadio Tombolato. Il Cittadella arrivava da 4 vittorie di fila e con un bottino di 13 punti su 18 disponibili. Il Lecce invece arrivava da un periodo difficile con una sola vittoria nelle ultime 7 partite e con un bottino di 7 punti su 21 disponibili. La partita è sempre stata equilibrata, con tante occasioni per entrambe le formazioni.

La partita inizia subito con il botto: al 2′ il Lecce segna con Stepinski di ribattuta dopo la parata di Kastrati. Il goal però viene annullato per fuorigioco. Il Cittadella non si perde d’animo e risponde subito creando due azioni pericolose sventate dal portiere avversario. Al 8′ Ogunseye, con un bel colpo di testa, porta in vantaggio il Cittadella; assist di D’Urso. Dopo il goal che ha sbloccato il match il Lecce però torna subito in partita. Al 18′ Coda riporta il pareggio, sfruttando l’assist di Tachtsidis. Il Cittadella subisce il colpo e inizia a soffrire. Al 45′ Coda firma la sua doppietta personale e la rimonta del Lecce; fantastico l’assist di Stepinski.

Nel secondo tempo il Cittadella cerca di reagire e comincia a creare molte occasioni. Al 64′ Tavernelli (entrato al 46′ al posto di D’Urso) segna la rete del pareggio, sfruttando al meglio il cross di Donnarumma. Con il 2-2 la partita era apertissima ed entrambe le squadre volevano vincere; ma i rispettivi portieri hanno blindato le porte e la partita è finita così.

Questa volta non ci si può lamentare dell’arbitraggio. Mancano due cartellini al Lecce ma alla fine l’arbitro ha diretto la partita senza errori grossolani. In tutto ci sono state 4 ammonizioni: Proia (lato Cittadella) e poi Lucioni (diffidato e quindi salterà la prossima partita), Bjorkengren e Meccariello (lato Lecce).

Al Cittadella questo pareggio va più che bene perché tiene saldo il 4° posto in classifica e ora può puntare anche più in alto. Il Lecce invece aveva bisogno di un’altra vittoria per finire questo 2020 saldamente in zona playoff. La squadra pugliese, pareggia l’ennesima partita, e sta perdendo troppi punti e con il tempo potrebbe risentirne.

Antei Gianluca

loading...

Diplomato in Ragioneria, appassionato di calcio e sport in generale

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali