Connect with us

home

Serie A, le ultimissime dai campi di allenamento: Napoli senza Lozano, Juve con Morata-Ronaldo, tanti dubbi per Pioli

Si è appena chiusa la tredicesima giornata di campionato e già è tempo di prepararsi alla successiva che comincerà domani

Si comincia con Crotone-Parma (ore 18.30) e Juventus-Fiorentina (ore 20.45), mentre mercoledì l’antipasto sarà Verona-Inter (ore 18.30) e alle 20.45 il resto del programma, in cui spicca Milan-Lazio.

Queste le ultimissime dai campi di allenamento così come riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Crotone Difficile il recupero di Benali, avanti con Petriccione ed Eduardo a centrocampo. Marrone è squalificato, spazio a Cuomo.

Parma Alves cercherà di risollevare la squadra dopo la brutta sconfitta interna con la Juve. Possibile il ritorno dal 1’ di Karamoh, trequartista con Gervinho alle spalle di uno tra Inglese e Cornelius.

Juventus-Fiorentina (domani, ore 20.45)

Juventus Cuadrado dovrebbe tornare titolare a destra, possibile riposo per uno tra Danilo e Alex Sandro. Da valutare Arthur e Dybala, ma davanti toccherà comunque a Morata e Ronaldo.

Fiorentina Prandelli dovrebbe insistere con la difesa a tre e chiedere uno sforzo a Ribery, apparso molto stanco dopo il match col Verona.

Verona-Inter (mercoledì, ore 18.30)

Verona Juric spera di recuperare qualcuno in attacco, con Di Carmine, Kalinic e Favilli che hanno saltato la Fiorentina per infortunio. Squalificato Barak, sulla trequarti dovrebbe toccare ancora a Lazovic con Zaccagni.

Inter Conte dovrebbe limitare il turnover al centrocampo, con Perisic e Darmian che scalpitano, al pari di Vidal. Sensi arma tattica dalla panchina. Difficile il recupero di Sanchez, ultimo sforzo prima della sosta per Lukaku e Lautaro.

Bologna-Atalanta (mercoledì, ore 20.45)

Bologna Infermeria sempre piena. Mihajlovic dovrebbe confermare Dominguez in mediana e Vignato esterno offensivo a destra. Anche se Orsolini è tornato in gruppo e spera in una convocazione.

Atalanta Difficile tenere ancora in panchina l’Ilicic visto con la Roma. Di sicuro mancherà ancora Gomez, out per scelta tecnica.

Milan-Lazio (mercoledì, ore 20.45)

Milan Emergenza a centrocampo per Pioli. Bennacer è k.o., Kessie squalificato, Tonali in dubbio per un problema all’adduttore. Con Krunic, in mediana potrebbe giocare Calhanoglu, con Diaz trequartista. Molto difficili i recuperi di Rebic e Kjaer.

Lazio Acerbi non dovrebbe farcela, Hoedt ancora al centro della difesa. Escalante confermato al posto di Leiva. Da verificare Correa, in tribuna contro il Napoli.

Napoli-Torino (mercoledì, ore 20.45)

Napoli Gattuso ritrova Insigne dopo la squalifica che gli ha fatto saltare la Lazio, ma (dopo Osimhen e Mertens) perde anche Lozano e forse Koulibaly. Coppia centrale Manolas-Maksimovic.

Torino Giampaolo ritrova Singo ma non avrà Lyanco, squalificato. Al suo posto Nkoulou. Bonazzoli k.o., con Belotti ci sarà Verdi.

Roma-Cagliari (mercoledì, ore 20.45)

Roma Dopo la batosta di Bergamo, Fonseca attende notizie sulle condizioni di Spinazzola, sostituito domenica per un problema muscolare. A sinistra dovrebbe adattarsi Bruno Peres.

Cagliari Da verificare Ounas e Walukiewicz, assenti contro l’Udinese. Simeone potrebbe tornare titolare al posto di Pavoletti.

Sampdoria-Sassuolo (mercoledì, ore 20.45)

Sampdoria Dopo due panchine consecutive, Quagliarella dovrebbe giocare dall’inizio. Ramirez favorito su Verre. Ferrari out, terzino destro ancora Thorsby.

Sassuolo Locatelli ha scontato la squalifica e riprende le chiavi del centrocampo. Da verificare il ritorno dal 1’ di Caputo. Altrimenti davanti toccherà a uno tra Defrel e Raspadori.

Spezia-Genoa (mercoledì, ore 20.45)

Spezia Chabot ha scontato la squalifica e dovrebbe affiancare Terzi in difesa. Possibile il ritorno di Pobega

Genoa Scelte condizionate dal cambio tecnico, con il ritorno di Ballardini. Out Zapata e Pellegrini, si dovrebbe ripartire con il 3-5-2. Torna Criscito a sinistra. Scamacca in attacco al posto di Destro.

Udinese-Benevento (mercoledì, ore 20.45)

Udinese Dopo il gol di Cagliari, Lasagna insidia uno tra Deulofeu e Pussetto. Sempre out Okaka e Forestieri.

Benevento Squadra che vince difficilmente si cambia. Avanti dunque con Caprari e Insigne alle spalle di Lapadula. A centrocampo scalpita Dabo.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home