Connect with us

home

Leao flash e il Milan vince a Reggio Emilia: Sassuolo battuto 2-1

Il Milan torna a vincere e lo fa con una grande prestazione in casa del Sassuolo e con un’autorità che continua ad avere il sapore della lotta per il titolo. I rossoneri tengono a distanza l’Inter vincente sul campo dello Spezia e manda un messaggio ai cugini che suona forte e chiaro. Nonostante le assenze Pioli ottiene una grande risposta da parte dai suoi, che giocano con identità e qualità anche sul campo di una squadra altrettanto interessante come quella di De Zerbi. I neroverdi palleggiano molto ma mancano tantissimo i gol di Caputo ancora non al massimo dopo il rientro dall’infortunio. Non basta essere belli per vincere queste partite e il tecnico degli emiliani lo ha urlato più volte alla propria squadra, troppo spesso imprecisa negli ultimi metri anche se pur sempre tra le top 6 del nostro campionato e dunque sempre in odore di Europa.

Speedy Leao – Non c’è il tempo per mettersi comodi che il Milan è già in vantaggio con un gol che passa immediatamente alla storia. Calhanoglu batte il calcio d’avvio e parte dritto per dritto verso la porta di Consigli evidentemente seguendo uno schema studiato in allenamento. Funziona tutto e la difesa neroverde perde il passo propiziando l’assist del turco per Rafael Leao che dopo pochi passi calcia a botta sicura e segna l’1-0. Sono passati 6 secondi e 78 centesimi, il record del campionato italiano e oltre, è servito. Il portoghese supera il precedente record che durava da 19 anni e messo a referto da Paolo Poggi in un Fiorentina-Piacenza del 2001. La strada si mette subito in discesa per gli uomini di Pioli, che dopo 9′ minuti trovano la via del raddoppio con Calhanoglu annullato però dopo due minuti di consulti col VAR dall’arbitro Mariani per un fuorigioco precedente da parte di Saelemaekers. I rossoneri lasciano palleggiare i padroni di casa, che però difficilmente si rendono davvero pericolosi dalle parti di Donnarumma, che gestisce la porta con molti interventi di normale amministrazione. Al 26′ però, è di nuovo il Milan a passare grazie alla sgroppata da velocista di Theo Hernandez che si lancia da solo sulla fascia sinistra prima di trovare al centro l’assist perfetto per Saelemaekers, freddo per il 2-0 dei rossoneri. Il primo tempo scivola via tra la qualità poco concreta degli uomini di De Zerbi e un Milan che risponde con grande attenzione e cinicità.

Il Sassuolo si sveglia troppo tardi – La ripresa vede i neroverdi continuare a gestire spesso e volentieri il consueto palleggio ma anche con l’inserimento di Caputo il peso offensivo non cambia, con gli uomini di De Zerbi che impensieriscono per la prima volta Donnarumma solo al 75′ con un tiro da fuori di Bourabia fermato in due tempi dal portiere rossonero. La squadra di Pioli è veramente messa in campo con grande saggezza e soprattutto risponde perfettamente alla richiesta di compattezza del proprio allenatore. Ci sono pochissimi spazi per i neroverdi, proprio grazie alle maglie milaniste che si chiudono con ordine. Le cavalcate di Theo Hernandez rompono la quiete della difesa del Sassuolo, anche se la rifinitura non è mai precisa e dunque non porta veri pericoli. Saelemaekers spara alto su un bell’invito di Leao e poi è Hauge a sparare su Consigli che respinge benissimo. Il Sassuolo si addida ai dribbling di Boga che danno più fastidio sulla sinistra ma per ottenere una punizione pericolosa occorre aspettare l’88’ quando Berardi prova a riaprire i giochi con una punizione che finisce in rete grazie alla deviazione di Hauge che mette fuori gioco Donnarumma. 2-1 e 3 minuti di recupero che si trasformano nell’ultimo assalto dei neroverdi. Il Sassuolo però sfrutta malissimo il recupero concesso da Mariani e per gli uomini di De Zerbi non c’è più niente da fare.

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home