Connect with us

home

Benevento, il Presidente Vigorito: “Su Zaza e Milik per gennaio dico che…”

Il presidente del Benevento Oreste Vigorito ha rilasciato una interessante intervista a OttoChannel nella quale ha parlato ampiamente della sua squadra

Queste le sue parole principali riportate da Alfredopedulla.com:

Come valuta questo inizio di campionato?

“Se la stagione finisse oggi saremmo salvi. E’ facile per tutti fare voli pindarici o farsi prendere dall’entusiasmo, ma vorrei ricordare che stiamo affrontando avversari che, fino a qualche tempo fa, vedevamo soltanto sull’album delle figurine Panini. E, tra l’altro, ci stiamo comportando molto bene anche grazie al nostro allenatore. Un tecnico che sta dimostrando il suo valore. Il percorso è ancora lungo e non dobbiamo mai sentirci appagati”.

Si farà qualcosa nel mercato di gennaio? Circolano i nomi di Zaza e Milik…

“Anzitutto dico che non prenderemo tanto per prendere, ci sono valutazioni da fare a partire dal 23 dicembre. Aggiungo che Moncini e Viola sono stati assenti per tanto tempo e potranno dare un grosso contributo.
Sento tanto parlare dell’attacco, ma Lapadula non mi sembra l’ultimo arrivato. Nella passata stagione ha siglato 14 reti in gare ufficiali, gioca in Nazionale e ha realizzato già tre gol con la maglia del Benevento mantenendo, nel complesso, la sua media. Zaza è un mio vecchio pallino, lo seguivo già in passato ma non si concretizzò l’operazione.
Per Milik il Napoli ha rifiutato tante offerte di rilievo in estate e non credo muterà la situazione a gennaio. In rosa ci sono molti elementi che possono giocare come prima punta, compreso Caprari. Con un altro attaccante il mister dovrebbe cambiare modulo e noi vogliamo assolutamente rispettare le sue indicazioni e le sue idee. Vedremo cosa ci offrirà il mercato, se prendiamo qualcuno non sarà una alternativa. E occhio anche al mercato degli under”.

Che prospettive ha questo Benevento?

“Per prima cosa dobbiamo salvarci, è questo l’obiettivo stagionale. Ci sta mancando tanto giocare senza i nostri tifosi, è un qualcosa di penalizzante per una squadra come la nostra che ha sempre goduto del sostegno della sua gente. Raggiunto il traguardo è normale che cercheremo di alzare l’asticella, con ambizione e piedi per terra allo stesso tempo”.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home