Connect with us

home

Juve, Dybala: “Rinnovo? Cifre inventate. Amo la Juventus”

L’argentino protagonista della gara

Primo gol in questa stagione per  Paulo Dybala. L’argentino della Juve, a segno nel 3-1 sul Genoa, commenta la vittoria ai microfoni di Sky: “Penso che per noi attaccanti fare gol ci dà tanto, a partire dalla fiducia. Io ne avevo bisogno, erano tante partite in cui non ero sereno nel momento di giocare o stoppare un pallone. Non ero io e spero che questo gol possa darmi tanta fiducia.

Cosa pensavi quando non ti sentivi tu?
“Uno pensa tante cose. L’anno scorso ho fatto un anno incredibile e ora ho fatto tutto il contrario. Guardavo tutto e pensavo a mille cose, forse è lo sbaglio più grande perché uno deve entrare in campo sereno. Oggi forse non ho fatto una grande partita, ma la serenità fa tanto”.

Quindi è tornato il vero Dybala?
“Vedremo le prossime partite. Se non toccherò un pallone diranno di no, se farò gol diranno di sì”.

Cosa c’era nell’abbraccio con Pirlo? Ti ha disturbato il discorso sul rinnovo?
“Col mister abbiamo un grandissimo rapporto. Parliamo sempre, e lui è uno che non parla mai, quindi è bello avere un dialogo personale. Sul contratto si dicono tante cose non vere e c’è tanta gente che parla di cose che non sono. Il mio agente è stato a Torino tanto tempo e non è stato chiamato: mi dispiace quando si parla di soldi e di cifre inventate. Sarebbe bello che si dicesse la verità, parlare di cifre nella situazione in cui siamo adesso mette la gente contro di me, con tutto l’amore che ho la Juventus.

Il tuo futuro lo vedi ancora con questa maglia?
“Io amo la Juventus”.

Quindi il titolo è che Dybala vuole restare alla Juve?
“L’ho sempre detto. Non parlo mai perché non ho molte cose da dire, però ho un bel rapporto con i tifosi e queste cose vengono dette per metterli contro di me. Sono molto leale a questo club e la gente lo sa”.

È possibile giocare con te, Ronaldo e Morata insieme?
“Sì, sono cose su cui si deve lavorare. Il mister ha un’idea di gioco e dobbiamo dare il massimo di noi nel ruolo. Lui in queste partite mi sta chiedendo di giocare come centravanti, a me piace muovermi più liberamente in attacco e trovare i compagni.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home