Connect with us

home

Cagliari-Inter, Conte: “In linea con le richieste della società, restiamo uniti”

CAGLIARI-INTER – Antonio Conte, tecnico dell’Inter ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta sul campo del Cagliari. Come prevedibile, si torna sull’eliminazione dall’Europa di qualche giorno fa:

Vidal è ancora out, ha ripreso a lavorare e bisognerà riportarlo nelle migliori condizioni rispettando i tempi che non sono lunghi ma quando hai un problema muscolare devi rispettare delle tempistiche. L’uscita in Champions è stata dolorosa per me e per i calciatori, ci credevamo. Avevamo rimesso in piedi una situazione dopo il Real Madrid e dispiaciuto nell’uscire in questa maniera non riuscendo a fare gol. Bisogna rialzare la testa, metabolizzare: il morale non è alle stelle perché è giusto che ci sia dolore per l’uscita in Champions però sappiamo che bisogna affrontare subito una partita nella migliore maniera possibile“.

Conte sottolinea: “Sentirei di dare un messaggio ai nostri tifosi; non prestiamo il fianco a chi in questo momento sta godendo, spera si cambi tutto e si distrugga quando si sta cercando di creare dopo un anno e mezzo di lavoro. Vedo troppa negatività. Bisogna rimanere compatti, uniti sapendo che il percorso iniziato ha portato un secondo posto, una finale di Europa League, una semifinale di Coppa Italia e ha riportato l’Inter ad avere credibilità. Bisogna avere fiducia, capisco ci sia impazienza dopo dieci anni ma bisogna capire che quando riparti dalle fondamenta, il problema è il tempo che ci impieghi maggiormente nelle fondamenta. Rimaniamo compatti, uniti“.

Le ambizioni dell’Inter:La proprietà è stata chiara, mi ha parlato di percorso di crescita, valorizzazione dei ragazzi giovani e prospetti di giocatori che possono diventare top. Sapevamo sarebbe stato difficile a livello finanziario per il Covid e ci sarebbe stato un rallentamento“.

Su Eriksen:Chi ha detto che non sta migliorando? Il compito di un allenatore è portare tutti ad un miglioramento e lui sa benissimo che lavoro con grande onestà intellettuale e cerco di migliorare tutti i miei giocatori a prescindere dall’età“.

Qui, il video della conferenza pubblicato dai canali ufficiali del club nerazzurro.

 

DALLO STESSO AUTORE, PUOI LEGGERE:

Inter, Vidal: “Ci alzeremo, diamo il massimo per lo Scudetto”

Milan-Fiorentina, Bonera: “Gara affascinante, gruppo consapevole della forza”

Napoli-Roma, Fonseca: “Avversario forte, noi migliorati ma è presto”

Cluj-Roma, Fonseca: “Pensiamo ai tre punti. Calafiori titolare, Dzeko…”

Lazio, Acerbi: “Miglior difensore? Mai sentito superiore agli altri”

Inter-Real Madrid, Zidane: “Sempre una finale, stadio bellissimo”

Atalanta, Percassi: “Liverpool fortissimo, andiamo all’università. Il nostro momento…”

Milan, Gabbia: “Uniti e compatti anche per mister Pioli, vedremo dove arriveremo”

Tottenham, Mourinho: “Squadra bilanciata, sono contento di come stiamo crescendo. Kane…”

Spagna-Germania, Roja alle Final Four: che sconfitta per i tedeschi

Mascherano lascia il calcio: “Ho dato il massimo, grazie per farmi chiudere qui”

Italia, Emerson: “Mi piace giocare ogni tre giorni ma rispetto gli altri”

Udinese, Mandragora: “Infortunio periodo buio, lavoro per conquistare la Juventus”

Convocati Italia, la lista del ct Roberto Mancini per gli impegni di novembre

Milan-Verona, Pioli: “Errori su palla inattiva”. Juric: “I ragazzi stanno andando oltre”

Lazio-Juventus, Inzaghi: “Risultato giusto”. Pirlo: “Allarme, dettagli vanno curati”

Milan-Verona, Pioli: “Cerchiamo riscatto contro un avversario difficile”

Rijeka-Napoli, Gattuso: “Non sarà facile. Su Mertens, Osimhen e Insigne…”

Real Madrid-Inter, Conte: “Risultato penalizzante, i dettagli pesano”

Atalanta, Gasperini: “Liverpool andava troppo più forte, c’è da riflettere”

Tottenham, Mourinho: “Squadre minori? Discorso cambiato, non c’è più grande differenza”

Atalanta-Liverpool, Gasperini: “Test di prestigio, peccato senza pubblico sia qui che ad Anfield”

Inter-Parma, Liverani: “Pari nel finale un peccato, dato tutto”

Napoli, Koulibaly: “Lavoro per tornare al mio livello. Il mio futuro…”

Verona, Faraoni rinnova: il comunicato del club scaligero

Juventus-Verona, Juric: “Tanti giovani, ragazzi che vanno oltre le possibilità”

Cagliari-Crotone, tanti gol alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino

Juventus, Kulusevki: “Qui non importa l’età, il mio ruolo…”

Chievo – Brescia, così allo stadio Bentegodi [LIVE]

Italia, Chiellini: “Periodo difficile ma andare avanti con precauzioni”

Italia, Mancini post Polonia: “Buona partita, non era facile, campo penalizzante”

loading...

Giornalista Pubblicista, laureato magistrale in Editoria e Giornalismo, Triennale in Lingue e Comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Da anni inviato a Verona dove seguo le squadre della città, e non solo.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home