Connect with us

Coppe Europee

Milan, Pioli: “C’è molta euforia, ma siamo sempre concentrati”

Il Milan è a caccia del primo posto del Lille. Pioli vuole tutti i giocatori concentrati e con la testa sugli obbiettivi stagionali

Domani sera, alle ore 21:00, allo stadio “Letna” si disputerà Sparta Praga-Milan, gara valida per la 6^ ed ultima giornata del Gruppo H di Europa League. Il Milan cercherà di vincere per insidiare il primo posto del Lille.

Sui tanti titolari nel Milan: “Credo che abbia espresso i concetti giusti Samu. C’è competitività. Avevo chiesto alla società più titolari possibili, il club mi ha accontentato. Domani andrà in campo una squadra che cercherà di vincere la partita e di dare il massimo. Questo è ciò che conta”.

Sulla squadra tutta partecipe del progetto Milan: “Solo da fuori si può pensare che qualcuno non sia un attore principale del nostro momento e del nostro lavoro. Le partite sono tante, non possono giocare tutti gli stessi minuti. Domani ci sarà spazio per chi è sceso meno in campo. Sono sicuro che si faranno trovare pronti perché sono tutti ottimi giocatori e ottimi professionisti”.

Sul possibile eccesso di euforia: “Noi ci prepariamo tantissimo per cercare di fare bene e cercare di vincere le partite. Giusto gioire dopo ogni singola partita, siamo abituati a festeggiare sul pullman la sera. La mattina dopo, però, tutti concentrati sulla prossima partita. Non c’è euforia, ma soddisfazione nel vincere la singola partita”.

Sul livello percentuale che ha raggiunto il Milan: “Secondo me a 100 è impossibile arrivare. Nel calcio non esistono partite perfette. Semmai di ottimo livello, da analizzare, valutare e capire le situazioni. Difficile fare una percentuale. Il livello delle prestazioni dei singoli e del collettivo è importante. Ma sono concentrato sul fatto che siamo giovani, vogliosi di fare, abbiamo enormi margini di miglioramento dal punto di vista collettivo ed individuale”.

Sulle condizioni fisiche di Rafael Leão: “Leão sta meglio, è disponibile, ha fatto un buon percorso dopo l’infortunio. Sarà convocato per domani, il mio obiettivo è fargli fare un pezzo di partita. Anche se è tre settimane che è assente”.

Sulla bella prova di Sandro Tonali contro la Sampdoria: “Sandro continua la sua crescita, è importante. Ha fatto una buona partita. Non si deve accontentare, può ancora crescere per le qualità che ha”.

Sulla crescita di Matteo Gabbia: “Giusto sottolineare la crescita di Gabbia: è un ragazzo che ha lavorato tanto, con molta attenzione. Ha dimostrato di essere diventato un titolare del Milan, è molto giovane ma gioca con spessore e qualità importante”.

Sulle condizioni fisiche di Ismaël Bennacer: “Non sarà convocato domani, da venerdì farà di tutto per essere a disposizione per la partita di domenica contro il Parma”.

Fonte: Pianetamilan.it

Antei Gianluca

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee