Connect with us

home

Il Genoa e il “fiuto” del bomber: ecco le scoperte negli ultimi anni, da Borriello a Scamacca

Il Genoa può definirsi un vero ” acchiappa bomber” e lo si può dedurre dalla differenza che hanno fatto alcuni attaccanti con la casacca rossoblù. Ecco i migliori negli ultimi anni…

Il Genoa, oltre ad essere uno dei club più antichi in Italia, può definirsi un vero scout di bomber, in effetti, sono molti gli attaccanti che hanno fatto la differenza negli ultimi anni.

Ecco la Top-7:

BORRIELLO

Nel 2007 Marco Borriello è ancora un calciatore promettente ma poco più. Al Genoa, sotto la cura di Gasperini, diviene un bomber capace di segnare a raffica. Spacca porte e avversari e al termine della stagione sarà la punta di diamante del Genoa con sui segnerà, esaltato dal 3-4-3, 19 gol in 35 partite che gli valgono le attenzioni del Milan.

MILITO

L’attaccante argentino che costruirà le fortune dell’Inter del triplete passa da Genova, sponda rossoblu. La prima esperienza è nel gennaio 2004. Poi vola in Spagna al Saragoza. Nel 2008 torna in Liguria al posto di Borriello e spazza via le difese avversarie. 24 gol in 31 partite.

PALACIO

L’erede del principe si rivela un attaccante con i controfiocchi e ne percorre le stesse orme. Nonché il percorso: 19 reti nel 2011/2012 un carico di reti utili alla causa genoana.

GILARDINO

Nel 2013 sbarca a Marassi un altro calciatore che ha una discreta confidenza con il gol. Alberto Gilardino. Il centravanti campione del mondo del 2006 arriva da qualche stagione così e così ma ritrova verve e gol all’ombra della Lanterna: saranno 15.

PAVOLETTI

Nel 2015 arriva a Genova Pavoletti. Calciatore forse un po’ grezzo ma assolutamente efficace. E anche lui, con la maglia rossoblu, si esalta sino a diventare un uomo mercato: 14 reti nella stagione 2015/2016 rappresentano l’inizio di una carriera ad alti livelli in serie A.

“EL CHOLITO” SIMEONE

Un calciatore argentino dal cognome importante. Il nuovo attaccante su cui punta il Genoa è il figlio del Cholo e sebbene non sia esattamente un centravanti, raggiunge immediatamente la doppia cifra. Stagione 2016/2017 esordio assoluto in serie A condito da 10 reti.

PIATEK

Piatek, attaccante polacco di cui si dice un gran bene. L’inizio con la maglia del grifone è devastante 13 gol nel girone d’andata gli valgono la chiamata del Milan. Il passaggio in corsa dai rossoblu ai rossoneri non sortisce però gli effetti sperati. Al Genoa però è andata benissimo.

SCAMACCA

Il giovane attaccante italiano sembra essersi ambientato molto bene al Genoa e lo dimostrano le sue poche ma ottime prestazioni sin’ora. Per lui già 2 gol in 4 partite e, per la gioia dei tifosi, sembra non esser intenzionato a fermarsi…

A cura di Giuseppe Fusco

 

loading...

Appassionato di Calcio, aspirante giornalista sportivo

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home