Connect with us

home

La moviola europea: giusto il rigore contro la Lazio, tutto ok a Torino

Serata tranquilla, Var a parte, per gli arbitri che hanno diretto le gore europee delle due italiani impegnate ieri sera in Champions League.

Ecco gli episodi da moviola così come riportati dalla Gazzetta dello Sport:

JUVENTUS-BARCELLONA—

I tre offside, un’espulsione e un rigore. Bene Makkelie, autore di una partita diretta con precisione ed equilibrio, al di là delle tre reti annullate a Morata per fuorigioco, tutte certificate dal Var con il primo assistente Diks particolarmente accurato nella chiamata al 30’ sul secondo dei tre gol nulli.

Arbitraggio accurato anche sul fronte dei cartellini – saranno sei i gialli al fischio finale – e un rosso per doppia ammonizione a Demiral. Niente da dire neanche su quelli più delicati, come quello al 74’ per Cuadrado che si butta in area e viene ammonito per simulazione, o il secondo a Demiral che all’85’ – un quarto d’ora dopo aver preso il primo giallo per aver trattenuto e poi atterrato Messi – è ingenuamente duro in ritardo su Pjanic e lascia i compagni in dieci. Al 90’ poi Makkelie indica il dischetto quando Bernardeschi rovina goffamente su Ansu Fati in area e al fischietto olandese non resta che concedere il rigore ai catalani.

BRUGES-LAZIO—   Al 40’ del primo tempo l’episodio chiave della partita.

L’arbitro Taylor, richiamato dal Var, concede il rigore per la trattenuta di Patric ai danni di Rits. Decisione fiscale, ma giusta. Una situazione sulla quale spesso in Italia gli arbitri sorvolano, ma che in Europa viene sempre sanzionata. Patric è estremamente ingenuo nel cinturare il giocatore avversario.

In precedenza, ancora nell’area laziale, Taylor giudica regolare il contatto tra Acerbi e Bonaventure. Anche in questo caso giusta la scelta del direttore di gara. Il contatto è lieve, il calciatore belga si lascia cadere senza motivo. Taylor non commette errori evidenti, ma la gestione dei cartellini gialli non appare impeccabile. Il metro di giudizio, in particolare, sembra cambiare con il passare dei minuti.

(Fonte gazzetta dello Sport)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home