Connect with us

home

I nostri pronostici per la 5a giornata di Serie A

PRONOSTICI SERIE A

Eccoci con i pronostici della quinta giornata di Serie A.

 

Partiamo con Sassuolo – Torino. La classifica ci dice che i locali sono la vera rivelazione di questo inizio stagione. Dopo quattro turni hanno 10 punti, sono imbattuti e soprattutto vengono da un tris di successi con 4 gol segnati in ciascuno di questi incontri. Solo l’Atalanta ha fatto meglio dei loro 13 gol, che comunque rappresentano un bottino enorme per una compagine che ai blocchi di partenza mirava ad una salvezza tranquilla. Adesso è impossibile nascondersi per i ragazzi di De Zerbi: un posto in Europa è un sogno che può diventare realtà.

 

Passiamo ad Atalanta – Sampdoria. La Dea parte ancora molto favorita nonostante arrivi stanca dalla trasferta europea in Danimarca. La netta vittoria per 0-4 contro il Midtyjalland ha però compensato la spossatezza fisica con l’entusiasmo psicologico, motivo per cui possiamo aspettarci una nuova sfida arrembante dei Nerazzurri. ll fattore campo farà il resto, dato che qui a Bergamo, nella sola gara interna giocata quest’anno, i Nerazzurri hanno battuto il Cagliari con un pesante 5-2.

 

Eccoci al duello tra Genoa e Inter, le due squadre più flagellate del Coronavirus in questo inizio di stagione. I Rossoblu hanno visto rientrare nei ranghi quasi 10 positivi in questa settimana, mentre i Nerazzurri devono rinunciare alla stella del loro mercato, Hakimi, trovato positivo giusto prima della gara di Champions col Gladbach. Proprio la competizione europea potrebbe essere un fattore importante da considerare anche per questo match. Il fatto che i milanesi arrivino stanchi dalle fatiche contro i tedeschi e debbano gestirsi in vista del secondo impegno già settimana prossima, potrebbe far sì che i liguri ne approfittino per attaccarli.

 

Proseguiamo con Lazio – Bologna, sfida che mette a confronto due squadre che hanno avuto un inizio di stagione pessimo in campionato. Con soli 4 punti conquistati nelle prime 4 giornate è la peggior partenza di Inzaghi da quando è allenatore dei biancocelesti: Immobile e soci esaltati dalla magica notte di Champions contro lo spauracchio Borussia vogliono ritornare alla vittoria anche in campionato.

 

Arriviamo a Cagliari – Crotone. I Sardi hanno appena vinto la loro prima partita contro il Torino, ma qui alla Sardegna Arena sono ancora a caccia dei primi punti. Nel solo incontro disputato, all’esordio, hanno ceduto il passo con un netto 0-2 alla Lazio. I Calabresi sin qui hanno fatto peggio, con un solo punto conquistato in quattro gare. A dare lustro a questa statistica è però la rivale con cui questa prima gioia sia arrivata: la Juventus campione d’Italia.

 

Andiamo avanti con Parma – Spezia, due squadre che hanno avuto un inizio diametralmente opposto. L’avvio dei ducali è stato in salita: sono arrivate infatti 3 sconfitte in 4 partite che hanno demoralizzato tutto l’ambiente. In casa ligure, invece, l’entusiasmo è alle stelle perché nessuno si aspettava di avere già 4 punti in classifica, ottenuti grazie alla vittoria sull’Udinese ed il pareggio, in rimonta, contro la Fiorentina. Mister Liverani deve provare ad invertire la rotta subito per evitare di compromettere la sua avventura nella città emiliana.

 

Andiamo a Fiorentina – Udinese. I padroni di casa arrivano all’appuntamento con tanta voglia di riscatto dopo il pareggio per 2-2 in casa dello Spezia, un risultato che ha lasciato l’amaro in bocca ai gigliati che dopo i primi cinque minuti di gioco erano avanti di due reti. La squadra di Iachini nonostante abbia fatto vedere sprazzi di bellissimo calcio ha raccolto solamente 4 punti, uno in più rispetto ai friulani che arrivano nel capoluogo toscano ringalluzziti dopo la prima vittoria conquistata per 3-2 sul Parma nell’ultimo turno.

 

Passiamo a Juventus – Verona. La squadra di Pirlo ha ritrovato in Champions il sorriso grazie alla doppietta di Morata che ha steso la Dynamo Kiev, un 2-0 che ha scacciato via un bel po’ di nubi su Vinovo. Sotto la Mole arriva un Verona che nonostante un gioco decisamente meno brillante della passata stagione ha già 7 punti in classifica, uno in meno dei bianconeri. Dunque, mister Pirlo non può assolutamente sottovalutare gli uomini di Juric.

 

Terminiamo con Milan – Roma. Per il Diavolo è arrivato il momento delle conferme. Era dalla stagione 95-96 che i rossoneri non erano a punteggio pieno dopo 4 giornate di campionato. Un primato ottenuto grazie ad una difesa bunker, che con un 1 solo goal subito è la meno battuta dei top campionati Europei, e soprattutto un attacco che va a segno in campionato da 24 partite consecutive.

 

Sassuolo – Torino                                      23/10  ore 20.45

Quote: il segno 1 è quotato a 1.60; il segno X a 4.75; il segno 2 a 5.25.

Pronostico: Goal Sì.

 

Atalanta – Sampdoria                             24/10  ore 15.00

Quote: il segno 1 è quotato a 1.45; il segno X a 5.50; il segno 2 a 7.00.

Pronostico: 1.

 

Genoa – Inter                                           24/10  ore 18.00

Quote: il segno 1 è quotato a 8.00; il segno X a 5.00; il segno 2 a 1.42.

Pronostico: 2.

 

Lazio – Bologna                                       24/10  ore 20.45

Quote: il segno 1 è quotato a 1.75; il segno X a 4.33; il segno 2 a 4.75.

Pronostico: 1.

 

Cagliari – Crotone                                    25/10   ore 12.30

Quote: il segno 1 è quotato a 1.99; il segno X a 3.75; il segno 2 a 3.80.

Pronostico: Over 2.50.

 

Parma – Spezia                                       25/10   ore 15.00.

Quote: il segno 1 è quotato a 2.20; il segno X a 5.65; il segno 2 a 1.37.

Pronostico: 1X.

 

Benevento – Napoli                                   25/10   ore 15.00.

Quote: il segno 1 è quotato a 9.00; il segno X a 5.65; il segno 2 a 1.37.

Pronostico: 2.

 

Fiorentina – Udinese                                 25/10   ore 18.00

Quote: il segno 1 è quotato a 1.75; il segno X a 3.82; il segno 2 a 5.00.

Pronostico: 1.

 

Juventus – Verona                                    25/10   ore 20.45

Quote: il segno 1 è quotato a 1.40; il segno X a 5.00; il segno 2 a 9.00.

Pronostico: Under 3.50.

 

Milan – Roma                                         26/10   ore 20.45

Quote: il segno 1 è quotato a 2.20; il segno X a 3.62; il segno 2 a 3.25.

Pronostico: Over 2.50.

 

L’analisi è fatta dal sito sportivo Superscommesse

loading...

Giornalista Pubblicista, Direttore Responsabile di Momenti di Calcio. Appassionato di calcio e laureando in Giurisprudenza all'Università Di Roma Tre

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home