Connect with us

home

Serie A, le ultimissime dai campi di allenamento: Napoli con Bakayoko, Juve con Chiesa, Lazio con Parolo e Caceido

La quarta giornata di campionato si apre domani alle 15 con Napoli-Atalanta, poi Samp-Lazio (alle 18), il derby Inter-Milan (alle 18) e Crotone-Juve (20.45).

Chiusura col posticipo di lunedì sera tra Verona-Genoa.

Ecco le ultime dai campi di allenamento come riportate dalla Gazzetta dello Sport

NAPOLI-ATALANTA (SABATO, ORE 15)

Napoli: nel 4-2-3-1 di Gattuso spazio a Ospina in porta. Centrali di difesa Manolas e Koulibaly. Osimhen punta centrale. Dietro di lui, Politano, Mertens e Lozano. Chance da titolare per Bakayoko in mediana.

Atalanta: Gasperini ritrova i suoi due uomini-fantasia Ilicic e Miranchuk, che dovrebbero però partire dalla panchina. I tre in difesa: Toloi, Palomino e Djimsiti. Il Papu Gomez e uno tra Malinovskyi e Pasalic dietro a Zapata.

INTER-MILAN (SABATO, ORE 18)—   Inter: Conte ha gli uomini contati. Nainggolan, Skriniar, Gagliardini Bastoni (l’unico che può sperare in un recupero, ma solo per la panchina), Radu, Young sono risultati positivi al Coronavirus. Sanchez invece è tornato malconcio dalla trasferta in Sudamerica per gli impegni con il Cile. I tre dietro saranno quindi: D’Ambrosio-De Vrij-Kolarov. In mezzo, ecco Brozovic e Vidal, Barella da trequartista. Perisic dal 1′. In attacco, la Lu-La.

Milan: Pioli in mediana dovrebbe piazzare Bennacer e Kessie, con Tonali in panchina ma pronto a subentrare. Torna dal 1′ Romagnoli, terzini: Calabria e Theo Hernandez. Niente da fare per Rebic dopo il controllo al gomito. I tre dietro a Ibra punta centrale? Castillejo, Calhanoglu e Saelemaekers, anche se Brahim Diaz sgomita per trovare spazio. Leao solo dalla panchina.

SAMPDORIA-LAZIO (SABATO, ORE 18)—   Samp: Ranieri ha tutti i suoi disponibili, tranne Gabbiadini. Nel suo 4-4-2 spazio sulle fasce a Candreva e Jankto. Davanti, Keita più di Ramirez come partner di Quagliarella. Tonelli farà coppia con Colley in difesa.

Lazio: Immobile squalificato, Inzaghi recupera Caicedo. Giocherà insieme a Correa davanti. Indisponibile anche Lazzari: sull’out di sinistra, ecco Anderson. Fares verso la panchina. A centrocampo, Milinkovic-Leiva-Luis Alberto non si toccano. Parolo giocherà in un inedito ruolo di esterno destro.

CROTONE-JUVE (SABATO, ORE 20.45)—   Crotone: Riviere recuperato, partirà dalla panchina, Stroppa per l’attacco dovrebbe quindi puntare sulla coppia Siligardi e Simy. Ancora out Benali in mezzo al campo: Messias, Cigarini e Petriccione sarà il terzetto in mediana.

Juve: Ronaldo positivo al coronavirus, Dybala solo in panchina. Pirlo va verso il 3-4-3, con Kulusevski-Morata-Chiesa (all’esordio in bianconero) nel tridente. Frabotta dovrebbe partire dal 1′ a sinistra, Arthur e Bentancur in mediana. Fuori anche McKennie, pure lui positivo. Dietro, con Chiellini e Bonucci ci sarà Danilo.

BOLOGNA-SASSUOLO (DOMENICA, ORE 12.30)—   Bologna: Mihajlovic per il derby emiliano dovrà fare a meno di Dijks, Medel, Poli e Skov Olsen (infortunati). De Silvestri e Hickey terzini, davanti ecco Orsolini, Soriano e Sansone (favorito su Palacio) dietro a Barrow punta centrale.

Sassuolo: tanti anche i giocatori fermi ai box per De Zerbi (Rogerio, Romagna, Schiappacasse e Magnanelli, oltre a Toljan, positivo al Covid). I punti fermi sono Berardi, Djuricic, Defrel dietro a Ciccio Caputo. Si rivede Boga, che dovrebbe entrare a gara in corso. Da terzini ecco Muldur (a destra) e Kyriakopulos (sulla sinistra). Peluso dovrebbe far coppia con Ferrari al centro della difesa.

SPEZIA-FIORENTINA (DOMENICA, ORE 15)—   Spezia: brutta tegola per Italiano che non può contare sul suo bomber Galabinov, autore di tre gol in tre partite. Il bulgaro ha riportato una lesione muscolo tendinea al quadricipite e potrebbe stare fuori più di un mese. Il tridente d’attacco sarà Verde-Piccoli-Gyasi, anche se Farias e Agudelo spingono per una maglia da titolare. A centrocampo ecco Bartolomei con Matteo Ricci e Mora, mentre Maggiore potrebbe non essere disponibile. A sinistra, al posto dell’infortunato Ramos, ecco Dell’Orco.

Fiorentina: partiamo dall’attacco, i due che dovrebbero partire dal 1′ sono Ribery e Kouame, con Vlahovic e Cutrone in panchina. Non dovrebbe partire tra i titolari nemmeno Callejon. In mediana, Bonaventura, Amrabat e Castrovilli. Sull’out di destra Lirola, a sinistra Biraghi.

TORINO-CAGLIARI (DOMENICA, ORE 15)—   Torino: Belotti è rientrato prima dalla Nazionale perché squalificato. Partner d’attacco del Gallo dovrebbe essere Zaza, con Bonazzoli pronto a entrare. Dietro di loro, c’è Verdi. Centrali di difesa Nkoulou e Bremer. A sinistra, in difesa, riecco Rodriguez.

Cagliari: Di Francesco potrebbe passare al 4-2-3-1, con Nandez-Joao Pedro-Sottil alle spalle di Simeone. In mezzo, spazio a Marin e Rog. Godin titolarissimo dietro.

UDINESE-PARMA (DOMENICA, ORE 18)—   Udinese: Musso out, in porta Nicolas favorito su Scuffet. I due davanti dovrebbero essere Lasagna e Okaka, Deulofeu parte in panca. De Paul intoccabile a centrocampo, dove c’è spazio anche per Pereyra. A destra novità Molina, favorito su Ter Avest. Difesa a tre formata da Becao, De Maio e Samir.

Parma: Liverani davanti dovrebbe confermare Karamoh e Gervinho, con Inglese pronto a subentrare. Appena dietro ecco il nuovo acquisto Cyprien, con Kucka che arretra nei tre in mediana. In difesa, sulle fasce: Laurini e Pezzella. Ma c’è l’incognita dei 4 positivi, la cui identità non è stata resa nota.

ROMA-BENEVENTO (DOMENICA, ORE 20.45) —   Roma: Fonseca in difesa dovrebbe puntare su Mancini, Ibanez e Kumbulla (ieri si giocava il posto col brasiliano, il k.o. di Smalling ha cambiato le cose). Davanti Pedro e Mkhitaryan a supporto di Dzeko.

Benevento: Pippo Inzaghi, per il suo attacco, piazzerà Iago Falque e Caprari dietro a Lapadula punta centrale. I tre in mediana Ionita, Schiattarella e Dabo. Maggio riprende posto da terzino destro, con Letizia dirottato a sinistra.

VERONA-GENOA (LUNEDÌ, ORE 20.45)—   Verona: Juric ha l’infermeria piena: Barak e Gunter positivi al coronavirus. Di Carmine potrebbe rientrare dal 1′, “panchinando” il neo arrivato Kalinic. Da valutare Benassi, Veloso e Dawidowicz.

Genoa: Maran recupera Perin, Radovanovic e Marchetti. Behrami, Biraschi, Melegoni e Schone, quest’ultimo però fuori rosa, sono risultati negativi al nuovo tampone e dovrebbero riaggregarsi al gruppo. Ma i positivi al coronavirus sono ancora tanti. Sulla sinistra scalpita Czyborra. In mezzo può trovare spazio il baby-regista Rovella. In attacco, potrebbe giocare subito l’uzbeko Shomurodov in coppia con Pandev.

(Fonte Gazzetta dello Sport)

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home