Connect with us

calcio estero

Luis Suarez fa volare l’Uruguay ma non dimentica lo sgarbo del Barcellona: “Ho pianto per come mi hanno cacciato”

Luis Suarez ha segnato su rigore la rete dell’1-0 contro il Cile nella gara terminata 2-1 e al termine del match disputato a Montevideo, il neo-attaccante dell’Atletico Madrid ha parlato del suo divorzio con il Barcellona

Queste le sue parole principali riportate dal Corriere dello Sport: “Siamo adulti, ma dopo sei anni di Barcellona c’erano altri modi per dirmi che il club riteneva che dovevo cambiare aria.

Non sono state corrette le forme di comunicazione che hanno scelto e per questo anche Messi si è infastidito, lui sa quello che abbiamo sofferto in quel momento e non mi ha sorpreso il suo sostegno pubblico nei miei confronti. Lo conosco bene e so che dolore provava per i metodi scelti per dirmi di andar via”.

Suarez ammette che la settimana del trasferimento dal Barça all’Atletico è stata molto intensa. “Sono stati giorni complicati finché non è arrivato il debutto.

Ho pianto per quello che ho vissuto, non mi sono piaciuti i messaggi del club che mi chiedevano di trovare una soluzione per lasciare Barcellona, ripeto per la forma, non per altro, perché bisogna accettare che un ciclo può chiudersi, ma quando ti vai ad allenare e ti dicono di metterti da parte quando è il momento di giocare la partita 11 contro 11… beh, non è bello”.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero