Connect with us

calcio estero

Caso Suarez: a chi portava vantaggio la truffa?

Il codice penale parla di truffa all’art. 640 descrivendone i connotati nella seguente maniera: “Chiunque, con artifizi e raggiri, procura a se o ad altri ingiusto vantaggio, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni...”

Senza entrare in spiegazioni giuridiche degne delle aule di tribunali, dalla sola lettura dell’articolo si comprende come il reato si configuri quando chi realizza la truffa, attraverso artifizi o raggiri, procuri a se o ad altri ingiusto vantaggio.

Ecco il punto: chi è il destinatario dei vantaggi della truffa di Suarez?

Chi è che ha organizzato questa truffa? Quale vantaggio ha tratto chi l’ha organizzata? E perché? E Suarez era a conoscenza della truffa?

A quest’ultima domanda è facile rispondere affermativamente perché pare certo che il centravanti uruguaiano di italiano non sappia nulla e le domande e le risposte erano concertate.

Alla terza domanda si potrebbe rispondere semplicemente per far prendere il passaporto a Suarez: si, ma per farci che se poi alla Juventus non ci e più andato per accasarsi in a Spagna dove gioca da anni?

Alle prime due invece per ora è difficile rispondere…ma ce lo diranno presto gli investigatori che si occupano della vicenda.

loading...

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in calcio estero