Connect with us

editoriali

Roma, inizia l’era Friedkin: piani e strategie del nuovo presidente giallorosso

di Filippo D’Orazio-Con il comunicato ufficiale pubblicato dopo la chiusura della Borsa, la Roma è di proprietà del Friedkin Group: le parole del Presidente Dan chiariscono gli scenari futuri

Il comunicato pubblicato ieri nel tardo pomeriggio ha sancito l’ufficiale passaggio di proprietà della Roma da James Pallotta a Dan Friedkin: il magnate texano, con la Romulus and Remus Investments, ha acquistato circa l’86% del capitale sociale divenendo il 25° presidente della storia della Roma.

Le prime parole di Freidkin al sito ufficiale del Club sono state di grande entusiasmo e voglia di far bene:

“Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell’A.S. Roma e – citando quanto scritto di recente da un fan – di “rilevare il nostro club iconico e renderlo uno dei principali nomi nell’universo calcistico”.

È esattamente ciò che intendiamo fare. “Il nostro impegno nei confronti della Roma è totale. Saremo molto presenti a Roma, una città che occupa un posto speciale nei nostri cuori, mentre ci imbarchiamo in questo emozionante viaggio. Riconosciamo che ci è stata affidata una squadra che rappresenta una parte vitale dell’anima di Roma, e questa è una responsabilità che prenderemo sempre molto sul serio e umilmente”. “Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare Jim Pallotta ed i suoi partners per tutto ciò che hanno fatto per il club. Jim e la sua squadra sono stati di grande aiuto nel preparare questa transizione graduale e noi gli auguriamo tutto il meglio per il futuro”.

In qualità di proprietari del business, intendiamo identificare e incoraggiare management, teams e leadership forti. Guido Fienga ha dimostrato di essere un ottimo CEO per la Roma e insieme abbiamo costruito un ambizioso piano strategico. Gli forniremo tutto il supporto, l’assistenza e i mezzi necessari per sviluppare tali piani e per aiutarlo a rimanere focalizzato nel corso delle cruciali prossime settimane; sarà soprattutto la sua voce a parlare per l’AS Roma. La nostra visione condivisa per il club e la squadra è quella di privilegiare un approccio di investimento sostenibile e a lungo termine piuttosto che soluzioni rapide di dubbia durata”.

Non posso infine non riconoscere l’incredibile forza, la passione e la lealtà dei tifosi e della Curva Sud. Saremo al vostro fianco nello sviluppo di questa squadra e nella sfida per i trofei del futuro. Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare e di cominciare la nostra nuova stagione“.

Guido Fienga insieme a Ryan Friedkin coordinerà il mercato giallorosso nelle prossime settimane, in attesa di scegliere un ds di alto profilo (il preferito resta Paratici). Il primo obiettivo è il ritorno a Roma di Smalling, e si farà a breve una nuova offerta al Manchester United; saranno confermati Zaniolo e Pellegrini, è in uscita Juan Jesus (direzione Cagliari) e si proverà a sfoltire la rosa con i giocatori ai margini ma che pesano molto a bilancio. Intanto Pedro è arrivato a Trigoria, oggi controllo alla spalla infortunata e a metà settimana prossima visite mediche per iniziare la sua nuova avventura in giallorosso.

Filippo D’Orazio

 

loading...

Il calcio da sempre è l'amore di una vita, il giornalismo sportivo la mia passione e il mio lavoro

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in editoriali