Connect with us

Coppe Europee

Inter-Siviglia è la finale di Europa League: ecco come è andata la stagione delle due finaliste

Con la schiacciante sconfitta nei confronti dello Shakhtar, l’Inter vola in finale raggiungendo il Siviglia. Analizziamo le stagioni delle due finaliste.

Iniziamo a parlare del Siviglia, la prima delle due squadre a qualicarsi per la finale della 11° edizione della Europa League.

La squadra spagnola guidata da Julen Lopetegui si piazza al quarto posto in campionato raggiungendo di fatto la partecipazione alla prossima edizione della Champions League grazie ad una percentuale di vittorie in campionato pari al 50% infatti,gli iberici collezionano ben 19 vittorie in 38 partite ma vengono condizionati dai numerosi pareggi: 13 che però li salvano nei big match contro Atletico Madrid, Barcellona e Valencia.

Negli scontri diretti contro i rivali del Villarreal stenta in entrambi in match riuscendo a portare a casa un solo punto, ma grazie ai restanti successi, il Siviglia conclude il campionato a +10 dalla zona Europa League.

Oltre al campionato, i “Palanganas” percorrono un grande cammino in Europa League: nella fase a gironi riescono a totalizzare ben 15 punti grazie alle 5 vittorie  e 14 reti che gli permettono di qualificarsi ai Sedicesimi di Finale come prima del gruppo portandosi dietro l’Apoel a -5.

Sorteggio facile per gli spagnoli che dovranno affrontare il CFR Cluj so sedicesimi.

Se alla vigilia davano tutti favoriti il Siviglia, la partita prende una piega diversa infatti solo grazie al gol di En-nesyry al minuto 82′ riescono a trovare il pareggio dopo aver passato 30 minuti in situazione di svantaggio subendo un gol su calcio di rigore al 59°.

Pareggiano di nuovo al ritorno ma grazie alla regola del “goal fuori casa” passano il tuno qualificandosi agli ottavi che gli metterà davanti una squadra italiana: la Roma.

Gli iberici con molta facilità annientano la Roma vincendo 2-0 grazie alle reti di Reguilòn al 21° e dell’uomo del momento En-nesyri venti minuti più tardi.

Ai quarti battono in modo complicato il Wolverhampton per 1-0 trovato a due minuti dalla fine con Ocampos .

Semifinale complicati per gli spagnoli che affrontano il Manchester United.

Al nono minuto si trovano in svantaggio a causa del rigore trasformato da Bruno Fernandes ma ribaltano la partita con Suso e De Jong che trascinano la squadra in finale.

Ora analizziamo la stagione dell’ Inter.

Nell’estate del 2019 Antonio Conte diventa il nuovo tecnico dei nerazzurri, i quali grazie al quarto posto dell’anno precedente, si trovano a giocare la Champions League.

Grazie ad ottimi innesti di mercato, in primis Lukaku, la squadra milanese conclude il campionato al secondo posto con 82 punti totalizzati a -1 dalla Juventus  campione, che li batte in entrambi i scontri diretti.

Nel post covid, la squadra trova molti ostacoli nel suo cammino inciampandosi parecchie volte.

Totale disfatta in Champions League, dove i nerzzurri vengono eliminati in un girone tostissimo dove erano presenti Barça e Borussia Dortumnd.

Catapultati in Europa League, l’Inter si trova a giocare gli Ottavi di Finale contro il Getafe, partita dove la squadra italiana, grazie alle reti di Lukaku ed Eriksen vince 2-0 qualificandosi di prepotenza ai Quarti.

Da una squadra spagnola ad una tedesca, infatti i nerazzurri affrontano un temutissimo Bayer Leverkusen che però non riesce a riprendersi dal doppio colpo inflitto da Lukaku e Barella.

Nonostante la rete del talentuoso Kai Havertz, i tedeschi vengono eliminati da un’Inter che ha voglia di riscatto.

In semifinale, l’unica squadra italiana in Europa trova la squadra ucraina-brasiliana dello Shakhtar Donetsk.

I nerazzurri asfaltano totalmente gli avversari vincendo per ben 5-0  grazie alle doppiette di Lukaku e Lautaro e al colpo di testa vincente di Danilo D’Ambrosio.

Siviglia-Inter si trasfrormerà in un Spagna-Italia. Chi riuscirà a portarsi a casa il trofeo?

 A cura di Giuseppe Fusco

loading...

Appassionato di Calcio, aspirante giornalista sportivo

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in Coppe Europee