Connect with us

home

Unione Sportiva Triestina Calcio 1918, ⚽ Intervista a Romina Milanese. Grazie Presidente Biasin – Testardi come muli manderemo el Covid in fuorigioco

Ecco l’intervista realizzata da Daniela Asaro a Romina Milanese

1. Come ho scritto in un articolo precedente per  “Momenti di calcio”, che voi gentilmente avete messo nella pagina FB della Società, la Triestina non è ferma, gioca il calcio solidale e tanto sta facendo concretamente per i due Ospedali della città, vuoi parlare della vostra benemerita  attività di volontariato?

Abbiamo  pubblicato alcune attività di volontariato per coinvolgere i nostri tifosi, per avere il loro aiuto e supporto, come si sa ” l’ UNIONE fa la forza”. Per quanto riguarda le azioni svolte, solo ed unicamente dalla Società, preferiamo non dar notizia. Forse alla gente farebbe piacere sapere come ci siamo mossi, ma secondo noi la carità perde di valore umano, se lo fai anche a scopo pubblicitario … . Il bene si fa, ma non si racconta.

2. Bellissime le iniziative #iomiallenoacasa, ho aderito …, e il concorso con i disegni dei bimbi. Ha incuriosito me e il nostro Caporedattore Raffaele, il bimbo Alejandro… il suo disegno ha ottenuto oltre 1000 like! ci vuoi dire chi è Alejandro?
Se ha tutti questi fan che lo seguono, lo inseriamo in ” Momenti di calcio” … .

Alejandro è un figlio d’ arte di una nostra tifosissima. Ha ricevuto circa 1100 like, ma non è lui quello che ha vinto. Ha vinto Andrea con circa 200 like in più, grazie al goal di Granoche fatto sotto la nostra curva al portiere dell’ Udinese, fantasia, campanilismo e cuore alabardato lo hanno premiato.

3. Ho ascoltato un’intervista rilasciata da tuo fratello Mauro, sono rimasta colpita dal fatto che neppure il mondo del calcio è riuscito ad avere neanche un centesimo dal Governo, in questo periodo solo il Signor Mario Biasin paga?

Sì, purtroppo, per il momento è tutto sulle spalle del Presidente Mario Biasin. Essendo Australiano, e lì invece il governo lo ha sostenuto (comproprietario anche del Melbourne Victory e altre Società sportive  a Melbourne), speriamo che non si stufi … .

4. Nell’intervista a Mauro Milanese si parlava anche di una riunione della FIGC e dei Presidenti delle squadre per decidere in merito all’ inizio del Campionato, cos’ è stato deciso?

Non è stato deciso per il momento ancora niente.

5. I ragazzi hanno ripreso gli allenamenti, com’è il loro morale?

Gli allenamenti dei ragazzi sono ancora individuali, sta nella volontà del singolo.
Per quanto riguarda il loro morale, sta alla bravura del Mister … abbiamo bravi Mister, sono in quasi tutte le chat di squadra,
e riesco a seguirli e sostenerli, per quanto possibile per tutti noi.

6. Da quando sono iniziati i Campionati di calcio, mai c’è stato uno stop così perentorio dappertutto. Durante le due guerre mondiali, nelle zone meno coinvolte, ad esempio il Sud d’ Italia, si sono disputati i cosiddetti Campionati di Guerra, cosa pensa  il Presidente Biasin di questa situazione? Immagino che malgrado tutto sia fiducioso.
Una curiosità: anche in Australia stanno vivendo questo periodo in un modo così difficile?

In Australia hanno marginato un po’ prima la pandemia  e sono arrivati già praticamente al contagio zero. Mario Biasin è dotato di una grandissima umanità (basti pensare a tutto quello che sta facendo qui, senza avere nulla in cambio), lo fa per amore verso la sua città natale e noi, che siamo la sua famiglia. La vita umana per lui non ha prezzo e, anche se rimane un po’ sconcertato, soprattutto per i tempi di reazione del nostro Paese, lo sento due, tre volte a settimana e mai si è lamentato di quanto sta spendendo, vuole solo sapere se stiamo tutti bene. Quando diverse persone, sul social, lo paragonano ad un santo, non vanno tanto lontano.

7. Come dicevamo, in questo periodo Triestina sempre attiva. Siete stati un esempio per l’ Italia anche per quanto riguarda il manto erboso. Vuoi parlare di questi lavori fatti bene e pensando al risparmio?

Sicuramente siamo fieri ed orgogliosi anche di questo, ma gli aspetti tecnici e burocratici non sono il mio campo, lascio la parola agli esperti. Per essere una grande Società, bisogna avere dei bravi collaboratori, e noi, oltre ad avere dei grandi professionisti, siamo una grande famiglia.

8. Una domanda sul calcio brasileiro di un tempo, con certi virtuosismi che
non appartenevano solo a Pelé, era un calcio spettacolare, secondo te non è più accettabile nel calcio moderno per quali motivi?

I motivi sono puramente fisici, puoi fare con la palla quello che vuoi, ma se non arrivi primo, puoi solo esibirti per strada o negli shows.

9. Tra le ultime partite che abbiamo visto ci sono dei ” dislivelli”  di cui già 
parlammo, sono le ormai famose  partite dell’ 8 marzo, il gioco italiano  sembrava al rallentatore rispetto al gioco di  Barcellona-Manchester, ma non era il calcio italiano il più bello al mondo? Come mai è stato sorpassato dal calcio spagnolo, inglese e francese?

Come ho detto prima, ormai la fisicità ha il suo peso, se vicino ad altezza, muscolatura, potenza fisica, ci metti proprio un minimo di tecnica, non ce n’è per nessuno.

10. ” Momenti di calcio” ha dedicato un mio spazio audio al famoso goal di Maradona dell’altrettanto famosa partita Argentina- Inghilterra del 1986.
Secondo te in squadra, attualmente, chi potrebbe assomigliare per tecnica e determinazione al geniale Diego?

Nel mondo, ti direi Messi.
Nella nostra squadra, seppur alla lontana, Vincenzo Sarno lo ricorda sicuramente, bassetto, mancino e geniale.

11. Una curiosità: nel periodo più severo del Covid 19, come i calciatori si sono allenati a casa? Seguendo programmi dei preparatori atletici e di Gautieri?

Certo, ogni settimana una o due videoconferenze, tutti collegati, per sentirsi sempre parte di una squadra, e poi ogni giorno, individualmente, i preparatori hanno seguito i giocatori.

12. Comunque vada il Presidente Biasin e voi tutti rimanete nella storia del calcio, un periodo epocale è questo, però ci si augura una ripartenza al  meglio per una squadra, una dirigenza e una Presidenza davvero uniche per valori umani ed entusiasmo.
Come ti immagini l’inizio del nuovo Campionato?

L’inizio del nuovo Campionato? Noi ci saremo con lo stesso entusiasmo e determinazione, qualunque sia. Il motto di quest’anno ci identifica: Testardi come Muli.

13. E nell’augurare anche alla Triestina femminile una grande ripartenza, vorrei chiederti com’è l’umore delle ragazze?

L’umore delle ragazze è probabilmente migliore rispetto all’ umore dei ragazzi
(si sa, le donne hanno una marcia in più).
Comunque il grande lavoro, che ha fatto rimanere tutte le ragazze, come si suol dire   ” sul pezzo”, lo dobbiamo a Cristina Fumis, instancabile e appassionata a far crescere il movimento rosa nel mondo maschile.

Quindi, ribadiamo il concetto: ragazzi e ragazze dell’Unione testardi come muli, mandemo el Covid in fuori gioco!

E grazie molte al Presidente Mario Biasin.

Daniela Asaro

Sono una persona poliedrica, lavoro in un laboratorio di Fisica e sono molto appassionata di questa materia, soprattutto la Fisica quantistica mi affascina. Sono stata un portiere, ho giocato a calcio e seguo fin da bambina piccolissima la formula 1. Ho eseguito delle sculture, il mezzobusto di Ayrton Senna si trova presso l'Autodromo di Monza, Un ritratto di Giacinto Facchetti si trova presso la Sede dell'Inter. Ho seguito il calcio e l'automobilismo sportivo come giornalista sportiva. Ho elaborato strategie di gioco e per un breve periodo sono stata anche allenatrice di calcio. In quest'anno 2019 ho sentito il dovere morale di ricordare Ayrton Senna. Con il regista peruviano Irvin Pillaca, abbiamo lavorato dal mese di novembre 2018 per realizzare un film in ricordo di Ayrton. Siamo stati sulle piste di Imola e Monza. Abbiamo avuto la fortuna di avere la preziosa testimonianza di Ezio Zermiani, inserita nel filmato. Per Ayrton ho scritto 4 canzoni (parole e musica). Il film è stato proiettato nei box dell'Autodromo di Monza, in occasione del Festival dello Sport il 9 giugno, anche due canzoni sono state interpretate. Al Milanlatinfestival, grazie alla giornalista Vanessa Medeiros, nell'ambito delle giornate del Brasile, abbiamo potuto proiettare il film e cantare le canzoni il 13 luglio. Ci auguriamo di poter ricordare Ayrton in tanti altri ambienti per portare il suo messaggio di generosità, di solidarietà, lui era vicino a tanta gente sfortunata. Sono contenta di poter collaborare con l'interessante sito d'informazione "Momenti di calcio", spero di poter continuare a portare avanti i valori sportivi.

Click to comment

Rispondi


I nostri partner…

Champions League

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



Le Dirette di Momenti di Calcio

La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home