Connect with us

home

Campionato assegnato a tavolino? Ecco perchè la Juventus direbbe no

Uno scudetto assegnato a campionato incompleto finirebbe per creare più svantaggi che guadagni alla società di Agnelli. Rinunciare significherebbe attirare consensi, complimenti internazionali e smantellare l’immagine di un club arrogante ed egoista.

Come riportato da la Repubblica esiste anche il rischio che il virus non conceda tregua e che il calcio, prima o poi, gli si debba arrendere: a quel punto spetterebbe al Consiglio Federale emettere i verdetti, assegnare titoli, decretare promozioni e retrocessioni, validare i criteri per l’ammissione alle coppe europee.

La Juventus non ha mai espresso esplicitamente la sua intenzione, ma ha lasciato trapelare la sua linea in più di un’occasione:

prima da un like che il 28 marzo scorso Andrea Agnelli ha messo in approvazione al tweet di un gruppo di tifosi bianconeri che diceva così: “Scudetto a tavolino? Sarebbe meraviglioso. E ancor più meraviglioso se noi dicessimo ‘no grazie!'”.

In secondo luogo, quando Agnelli in qualità di presidente dell’Eca ha firmato insieme al presidente dell’Uefa Ceferin, la lettera ufficiale in cui si comunicava che l’Uefa potrebbe non riconoscere le classifiche mozzate dei campionati lasciati in sospeso.

Due indizi davvero eloquenti, specie il secondo, dove la società bianconera si è esposta a livello europeo.

Un’atto di estrema generosità, quello di restituire il titolo, sarebbe agevolato da una serie aperta di otto scudetti di fila che non verrebbe interrotta da un anno di stallo, il quale non andrebbe a compromettere né l’albo d’oro né l’orgoglio e men che meno l’ambizione di arrivare a infilare dieci titoli consecutivi.

Inoltre sarebbero scongiurate le inevitabili polemiche che un trofeo “mozzato” creerebbe.

Si consoliderebbe sempre più, nell’immaginario comune, l’idea di una multinazionale cinica e spietata, come il suo motto recita (vincere è l’unica cosa che conta) non proprio in linea con l’etica sportiva più pura:  sapendo inoltre che, chi la segue in classifica, visto il modo di agire del proprio presidente nell’ultimo mese ( a proposito di cinismo, stavolta puerile) non si farebbe troppi problemi ad accaparrarsi il vessillo.

loading...

Laurendo in Lettere all'Università di Roma Tre, appassionato di calcio ed in generale di tutti gli sport.

Click to comment

Rispondi

Serie A


I nostri partner…

Ti Consigliamo…

Seguici anche su Radio Momenti di Calcio

Ascolta “Lo show di Momenti di Calcio” su Spreaker.

 

In Diretta, Tutti i lunedì dalle 18:15 cliccando QUI

Seguici su Facebook!

RSS Brevi Sport

Collabora con noi

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com

RSS Dal mondo

La nostra rubrica… Saranno Campioni?

Contattaci…

Contattaci al n. 3341942054 oppure scrivici a commerciale@momentidicalcio.com



La nostra rubrica: La Storia del Calcio

More in home